Emozioni a raffica all’esordio dell’International Swimming League ieri a Napoli. Protagonista Federica Pellegrini alla sua ultima apparizione in carriera in questa kermesse internazionale che animerà la città campana per tutto il prossimo mese.

Fede, 33 anni, ha dapprima chiuso quarta nei 200 dorso in 2’05″54. E’ in gara per gli Aqua Centurions, team guidato dal suo allenatore e compagno Matteo Giunta. La Pellegrini ha trionfato nella 4x100 mista donne assieme ad Arianna Castiglioni, con un’ultima grande frazione. Da segnalare, tra i suoi compagni di squadra, il secondo posto di Elena Di Liddo nei 100 farfalla in 56″33. Alessandro Miressi e Thomas Ceccon sono stati protagonisti della vittoria dei Centurions nella 4x100 stile uomini. Grande tris azzurro nei 50 rane donne: Arianna Castiglioni si impone in 29″42 su Pilato (29″51) e Martina Carraro (29″93). Un grande Matteo Ciampi vince i 400 stile libero in 3’42″48.