Confermata dal 9 gennaio al 6 febbraio la Coppa d’Africa in Camerun, dopo che il suo svolgimento era stato a rischio per l’aumento dei contagi in molte nazioni. Grazie a un accordo tra la Fifa e la Caf, i club potranno avere a disposizione i propri giocatori convocati fino al 3 gennaio e non più fino alla data di oggi. La serie A manderà 25 atleti alla competizione: a pagare maggior pegno in termini di assenze sarà il Napoli, che perderà probabilmente per settimane Anguissa, Koulibaly, Ounas e pure Osimhen, sulla via del recupero dopo le fratture al volto grazie a una maschera protettiva in carbonio. Anche il Milan dovrà privarsi di giocatori di peso come Kessié, Bennacer e Ballo-Touré.