"Sono qui per puntare alle tappe, fin dalla prima settimana", annuncia Vincenzo Nibali presentandosi in Bretagna, dove domani scatta il Tour.

Il siculo conferma che, se convocato per i Giochi, potrebbe lasciare la corsa francese in anticipo.

A lasciare il Tour prima di iniziarlo è Alexander Vinokourov: l’ex campione olimpico è stato estromesso da ruoli operativi dall’Astana, team kazako da lui fondato nel 2006.

Parla belga il giro dell’Appennino: a vincere è il veterano Ben Hermans, 35 anni, bravo a staccare gli ultimi rivali in cima alla salita di Madonna della Guardia e a resistere da solo nella discesa su Genova.

Alle sue spalle Conti e Battaglin, settimo Ulissi. Ottimo debutto tra i pro per il diciottenne spagnolo Juan Ayuso: il vincitore del Giro under 23 resta con Hermans e Moscon fino all’attacco decisivo del belga.