25 apr 2022

Il primo errore del Principe a Imola costa caro Ma la Ferrari ha la forza per rispondere

leo
Sport

Leo

Turrini

È giusto ammettere che la Red Bull è stata superiore, nell’arco dell’intero week end. Ieri forse le circostanze meteo hanno aiutato l’olandese, che notoriamente è un drago sul bagnato. Ma in generale i Bibitari ne avevano di più, come conferma il fatto che Leclerc ha rischiato troppo nel tentativo di andare a sorpassare il compagno del campione del mondo, il messicano Perez.

Adesso, però, per favore, calma e gesso. Non era una passeggiata, questo campionato, dopo il trionfo australiano. Nulla è compromesso adesso. La Ferrari ha tutte le risorse per reagire. E, sia pure in misura ridotta rispetto al passato, Leclerc è ancora al comando della classifica generale.

Questo non è l’inizio della fine. È solo la fine del principio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?