Italo Cucci

San Siro, ecco il derby. Pompatissimo per un esile, accidentale 1-1 - rigore e autogol - che lascia il Milan primo in classifica per l’ennesimo scherzo del Verona al Napoli firmato Simeone (e Giulietta). La cornice più bella del quadro. Spettacolo televisivo. Solo il finale travolgente grazie al turnover consentito dalla pandemia: cinque cambi, due partite diverse. Inter più tecnica grazie soprattutto a un impianto di gioco già maturo, Pioli va ancora per nobili tentativi.

Segue all’interno