La scherma italiana chiude l’Olimpiade con il flop della squadra maschile del fioretto che si è congedata da Tokyo al quinto posto. Gli azzurri infatti non salgono in pedana per gli ultimi assalti perché l’incontro è stato cancellato, per un problema fisico di un fiorettista tedesco. A vincere l’oro è la Francia che ha battuto in finale la Russia 45-28. Bronzo agli Stati Uniti: 45-31 al Giappone. E intanto non si placano le polemiche. "Non ho alcuna voglia di censurare le critiche – si sfoga Andrea Cipressa, ct del fioretto azzurro – purché esse siano costruttive e non si limitino a una violenza verbale inaudita e insulti pesanti e gratuiti". Tra le critiche anche quella dell’ex fiorettista Elisa Di Francisca, che lo aveva definito "non all’altezza". "Voltafaccia disgustosi", ha scritto Cipressa su Fb. "Sputa veleno nel piatto in cui ha mangiato".