Dopo l’incidente di domenica scorsa con Max Verstappen a Monza il campione del mondo Lewis Hamilton si è subito fatto visitare dal medico del suo team, per verificare l’entità di emicrania e dolori al collo. Successivamente, Hamilton è volato a New York per sottoporsi a una visita specialistica, in vista del prossimo appuntamento del Mondiale: tra due settimane si tornerà in pista a Sochi. Nel weekend del 24-26 settembre si terrà il Gp di Russia, Verstappen dovrà scontare tre posizioni di penalità in griglia di partenza per avere causato l’incidente nel GP d’Italia. Il pilota inglese della Mercedes, dopo lo scontro col rivale per il titolo alla prima variante di Monza, aveva ringraziato sui social gli inventori dell’Halo, il sistema di protezione della testa dei piloti che gli ha salvato la vita domenica. Lewis, a New York, ha intanto partecipato al Gala del Met (nella foto), grande evento di solidarietà al Metropolitan Museum.