"E’ stata una delle settimane più dure che abbia mai vissuto da diverso tempo a questa parte. Mi sono concentrato sul recupero e sul cercare di rimettermi in forma, in modo da poter tornare in auto e correre l’ultima gara ad Abu Dhabi" in programma il prossimo weekend.

A dirlo è stato Lewis Hamilton in un videomessaggio ieri sui suoi social. Il campione del mondo di Formula Uno è risultato positivo al Covid all’indomani del Gp del Bahrain, vinto il 29 novembre, e il suo posto in Mercedes è stato occupato lo scorso weekend a Sakhir da George Russell.

"Mi sono svegliato bene stamattina e mi sono allenato – ha aggiunto ieri il pilota anglo-caraibico –. Voglio mandarvi un messaggio di positività, farvi sapere che sto bene e ringrazio ognuno di voi per i messaggi e i video che mi avete mandato. Spero di poter tornare a guidare molto presto".

Nel Gp di Sakhir saltato dal campione inglese, ha impressionato il suo sostituto, Russell, che ha mancato la vittoria solo per l’errore ai box della Mercedes nel cambio gomme. Hamilton a Abu Dhabi, nella gara di domenica che chiude la stagione 2020, può incrementare ancora i propri record, quello dei Gp vinti, 95, e delle pole, 98. L’inglese di 35 anni deve però ancora firmare il rinnovo con la Mercedes e prosegue la faticosa trattativa fra il campionissimo e il team più vincente della storia della Formula Uno.