Dall’ospedale di Imola a quello di Bologna, "in un reparto più attrezzato per le cure dedicate al Covid-19", come si legge nella nota rilanciata ieri dal suo team.

Fausto Gresini (nella foto), insomma, dopo un periodo di isolamento nella sua abitazione e un breve ricovero all’ospedale di Imola, è da ieri mattina sotto terapia a Bologna.

Complicazioni da Covid, questa la ragione del trasferimento per il 59enne titolare del Team che porta il suo stesso nome (in Moto2 e Moto3) e numero uno in Aprilia, in MotoGp.

Sintomi influenzali e tampone positivo: Gresini è risultato positivo al Coronavirus nei giorni vicino al Natale, quindi – come ricordato – è rimasto in isolamento a casa, poi, nelle ultime ore, si è reso necessario il ricovero ospedaliero.

La situazione è sotto controllo, ma la terapia ospedaliera si è resa necessaria per evitare che la situazione possa subire ulteriori complicazioni. Gresini sarà monitorato per qualche giorno.

Ri.Ga.