Sofia Goggia, 28 anni, ha vinto 4 discese di fila in stagione prima dell’infortunio
Sofia Goggia, 28 anni, ha vinto 4 discese di fila in stagione prima dell’infortunio
di Gianmario Bonzi Pronti, via, si parte. Anzi no. Partenza falsa. Prevista e preventivabile. Prove delle discese cancellate per neve e vento, e senza i training anche la gara non si può disputare. Il vero problema è il regolamento, che è vetusto e andrebbe cambiato: alle Finali di Coppa del Mondo non si possono recuperare gare...

di Gianmario Bonzi

Pronti, via, si parte. Anzi no. Partenza falsa. Prevista e preventivabile. Prove delle discese cancellate per neve e vento, e senza i training anche la gara non si può disputare. Il vero problema è il regolamento, che è vetusto e andrebbe cambiato: alle Finali di Coppa del Mondo non si possono recuperare gare cancellate né tantomeno cambiare il calendario originale. E in uno sport così legato al meteo, resta una follia. A Lenzerheide, Svizzera, il tempo è stato bellissimo fino a settimana scorsa e così sarà anche nella prossima. Questa è la settimana sfortunata. Ma decidere le sorti di un trofeo così importante come la Coppa del Mondo generale, oltretutto mai così aperta come quest’anno sia a livello maschile sia a livello femminile, a tavolino, sembra proprio una follia. Morale, ecco il nuovo programma odierno, ultimo giorno disponibile per disputare le discese: prove cronometrate alle 9.30 e 10.30 e poi, eventualmente, gare tra le 12.15 (maschi) e 13.45 (donne). In caso di cancellazione di training o gara, Coppa di specialità assegnata a chi è già in testa alle rispettive classifiche, lo svizzero Beat Feuz (sarebbe la quarta consecutiva, come solo Franz Klammer) e naturalmente Sofia Goggia, che è pronta anche alla battaglia in pista, nel caso, ma che meriterebbe il trofeo avendo conquistato 4 gare disputate su 5. Le previsioni non lasciano troppo spazio alle speranze: dovrebbe nevicare ancora di notte e il pericolo principale oggi è il vento. La fortuna non aiuta Gut e Odermatt, che sono ancora in lizza per la classifica generale, ma avrebbero bisogno delle gare veloci per tentare l’impresa. Siamo in Svizzera però e loro sono svizzeri: si farà di tutto per gareggiare...