Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 gen 2022

Giusto fidarsi di Mancini

25 gen 2022
italo cucci
Sport

Italo Cucci

Torna Balotelli? Viva Balotelli! Lo dico con piacere, serenissimo, perché mi fido più di Mancini che di me stesso. Mi spiego. Una decina di anni fa, alla conclusione di un bellissimo Europeo che il pur bravo Prandelli volle perdere giocando “calcio nuovo” con la Spagna tradendo l’antico Contropiede, dedicai un libro a due ragazzacci ricchi di classe e poveri di disciplina, Antonio Cassano e Mario Balotelli. Dedicai la mitica Opera ai miei “Bad Boys” e mi avviai a soffrirne negli anni le conseguenze. Le cassanate hanno pensionato anticipatamente il primo, le ballottate mi hanno sfiancato ma non ho messo in discussione il calciatore che era stato ribattezzato Supermario. Neanche quando, concluso malamente il Mundial brasiliano dove il ragazzo aveva firmato l’unica vittoria , proprio su queste pagine ho duramente redarguito quei padroncini della Nazionale - Buffon in testa - che avevano scaricato tutto su Mario. Gli stessi, più tardi, liberatisi dei Bad Boys, riuscirono a perdere la qualificazione per la Russia.

Ho detto che mi fido di Mancini piû che di me stesso perché è vero che avevo anch’io le informazioni relative al buon campionato in Turchia, nell’Adana Demirspor, agli ordini di un allenatore altrettanto meritevole di fiducia, Montella.

Segue all’interno

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?