TATARUSANU 6,5. Tiene a galla il Milan con due interventi su Zaidu e Mehdi, nella ripresa non è mai chiamato in causa. CALABRIA 5. In ritardo su Diaz in occasione della rete, serata non brillantissima. Esce dopo 45’ difficili per un malore. TOMORI 6. Chiude quel che può, prova a mettere una pezza sugli errori dei compagni, ma non può essere dappertutto. ...

TATARUSANU 6,5. Tiene a galla il Milan con due interventi su Zaidu e Mehdi, nella ripresa non è mai chiamato in causa.

CALABRIA 5. In ritardo su Diaz in occasione della rete, serata non brillantissima. Esce dopo 45’ difficili per un malore.

TOMORI 6. Chiude quel che può, prova a mettere una pezza sugli errori dei compagni, ma non può essere dappertutto.

ROMAGNOLI 5,5. In balìa degli avversari, in impostazione non sembra lucido ed in chiusura fatica. Meglio nella ripresa.

THEO HERNANDEZ 5,5. La fase difensiva è disastrosa, quella offensiva è consueta sgroppata a testa bassa e pedalare.

TONALI 7. Come Tomori chiude quel che può, ma gli avversari hanno decisamente un altro ritmo. Corre come un dannato, il migliore tra i rossoneri.

BENNACER 5,5. Offre il suo apporto in ripiegamento, ma sbaglia un’infinità di passaggi in impostazione.

SAELEMAEKERS 5. Fatica enormemente in chiusura, lasciando spesso Calabria da solo. In avanti meglio nella ripresa, ma le idee sono poche e offuscate.

DIAZ 5,5. Ci prova, riuscendoci poco, ma perlomeno mette in campo voglia e qualche idea, non assistito dai compagni.

LEAO 5. O tutto o niente, lui è fatto così. Ieri sera, purtroppo, la sua assenza in campo si è sentita enormemente.

GIROUD 5,5. Il gigante buono lasciato solo lì davanti. Ha solo un pallone, Diogo Costa gli nega la gioia del gol con un intervento da campione.

Kalulu 6,5. Ha il merito di entrare nell’azione del pareggio.

Krunic 5,5. Entra per dare la scossa, non riesce ad incidere. Kessie 5,5. Idee poche, spallate tante.

Ibrahimovic sv. Un quarto d’ora di tanti fuorigioco e nulla più.

Maldini sv.

All. PIOLI 5,5. Anche lui, come la squadra, sente la pressione.

Voto squadra 5,5.

ARBITRO Turpin 5,5: sul gol del Porto non vede un fallo su Krunic, lascia correre molto, troppo.

Luca Talotta