Berg en Terblijt (Olanda), 17 aprile 2016 - Bis di prestigio per il veterano friulanoEnrico Gasparotto della Wanty-Groupe Gobert ha vinto la Amstel Gold-Race, classica olandese da Maastricht a Berg en Terblijt di 248.7 km.

Il ciclista nativo di Sacile, già trionfatore in Olanda nel 2012, è scattato sul muro finale del Cauberg e ha preceduto poi in uno sprint a due il danese Michael Valgren della Tinkoff. Gasparotto è stato il più lesto di tutti, in compagnia di Valgren, ad andare a prendere il belga Tim Wellens della Lotto-Soudal partito pochi chilometri prima del muro finale.

Durante lo sprint a due l'italiano ha fatto valere il suo spunto veloce ed ha tagliato il traguardo con le braccia alzate dedicando la vittoria all'ex compagno di squadra, il belga Antoine Demoitié, scomparso tragicamente all'età di 25 anni lo scorso 27 marzo dopo un incidente durante la Gand-Wevelgem.

Podio azzurro. Al terzo posto un altro italiano, Sonny Colbrelli della Bardiani-CSF Pro Team, capace di regolare il resto del gruppo in volata. Fra i primi dieci anche Diego Ulissi della Lampre e Giovanni Visconti della Movistar, rispettivamente settimo e ottavo.