Dieci giornate di squalifica per comportamento razzista. È la durissima sanzione inflitta dalla Uefa a Ondrej Kudela dello Slavia Praga, a seguito di un’inchiesta condotta sugli incidenti tra i Rangers e la squadra ceca al termine del ritorno degli ottavi di finale di Europa League, giocato lo scorso 18 marzo. A Glen Kamara, giocatore finlandese della squadra allenata da Gerrard, sono stati invece inflitti tre turni di stop per aggressione.

E’ stato l’Organo Disciplinare, Etico e di Controllo della Uefa a prendere questa decisione dopo l’indagine condotta da un ispettore.