26 apr 2022

Toto Wolff difende Hamilton: "Nessun crollo, l'auto non lo aiuta"

Il sette volte campione del mondo imbrigliato nelle retrovie a Imola e addirittura doppiato: non è colpa sua, la macchina non va

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Bologna, 26 aprile 2022 - Se il weekend di Imola ha visto la sconfitta Ferrari ai danni di Red Bull, ritiro per Sainz e sesto posto con errore per Leclerc, c'è anche una Mercedes di enorme difficoltà. George Russell ha salvato la spedizione ma il tredicesimo posto del sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, con smacco del doppiaggio, testimoniano tutte le difficoltà di un progetto in discussione. Ora c'è Miami tra due settimane.

Wolff: "L'auto non supporta Lewis"


Nel mirino della critica Lewis Hamilton, uscito sconfitto dal duello con il compagno di squadra e rimasto imbrigliato nel trenino con Gasly, senza riuscire a sorpassarlo. Toto Wolff, però, ha preso le difese del suo pilota: "Nessun crollo da parte di Lewis - le sue parole riportate da Motorsport.com - Le prestazioni della macchina sono al minimo e questo non gli consente di fare ciò che vorrebbe fare. Parliamo di un sette volte campione del mondo, di un pilota che pochi mesi fa in Brasile ha disputato una corsa leggendaria".

Leggi anche - Ferrari, la calda Miami per dimenticare Imola

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?