Sergio Perez positivo al Coronavirus
Sergio Perez positivo al Coronavirus

Silverstone, 30 luglio 2020 - Un caso di Covid in Formula 1. Sergio Perez, pilota della Racing Point, è risultato positivo al Coronavirus e dunque non correrà a Silverstone. Lo annuncia la Formula 1 su Twitter.

Nel pomeriggio il pilota messicano della Racing Point (la 'Mercedes rosa' al centro delle polemiche dall'inizio della stagione) aveva avuto un test "non conclusivo". Il tampone è stato ripetuto ed è risultato positivo.

Il pilota è ora autoisolato in quarantena, così come i tecnici e i meccanici che sono stati a stretto contatto con lui ultimamente.

Per il momento è confermato che il Gran Premio si correrà regolarmente. La F1 "insieme agli organizzatori locali e alle autorità sanitarie ha effettuato il tracciamento delle persone a contatto con il pilota". La Formula Uno segue un rigido protocollo, i componenti delle scuderie sono separati e quelli della Racing Point che lavorano con il messicano sono tutti in auto-isolamento e verranno sottoposti a una nuova serie di test.

"Sergio è fisicamente in forma e di buon umore - spiega la Racing Point in una nota - ma continuerà ad autoisolarsi in base alle linee guida delle autorità sanitarie competenti, con la sicurezza come massima priorità per la squadra e lo sport". La Racing Point non ha ancora annunciato il pilota che sostituirà Perez nella gara di casa del team, ma al posto del trentenne messicano potrebbero correre il compagno e connazionale Esteban Gutierrez o il belga Stoffel Vandoorne.