Valtteri Bottas in pole al Gp degli Stati Uniti 2019 (Ansa)
Valtteri Bottas in pole al Gp degli Stati Uniti 2019 (Ansa)

Austin, 2 novembre 2019 - Pole di Valtteri Bottas al Gp degli Stati Uniti, terz'ultimo appuntamento della stagione 2019 di Formula 1. Ad Austin il finlandese della Mercedes mette a segno il primo crono, davanti all'ottimo Sebastian Vettel che domani partirà dalla seconda posizione della griglia di partenza. In seconda fila Max Verstappen, affiancato da Charles Leclerc. Solo quinto Lewis Hamilton che in gara tenterà di archiviare matematicamente il sesto sigillo mondiale: gli basterà l'ottavo posto. Le Ferrari proveranno a fare da guastafeste ma la vigilia del gran premio è stata tutt'altro che felice per Leclerc: nella terza sessione di libere il monegasco è stato costretto a fermarsi per un guasto alla monoposto, una perdita di carburante. La scuderia del Cavallino è riuscita a rimediare prima delle qualifiche, sostituendo il motore con uno usato ed evitando penalità: ma la performance ne ha risentito. Avrà più chance Vettel, che oggi festeggia la centesima prima fila in carriera: solo Hamilton e Schumacher come lui. 

F1 orari tv Sky e Tv8

F1 Austin, rivivi il live delle qualifiche

Griglia di partenza 

1a fila
1. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'32"029 
2. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'32"041
2a fila
3. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1'32"096
4. Charles Leclerc (Mon) Ferrari 1'32"137
3a fila
5. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'32"321
6. Alexander Albon (Tha) Red Bull 1'32"548
4a fila
7. Carlos Sainz (Esp) McLaren 1'32"847
8. Lando Norris (Gbr) McLaren 1'33"175
5a fila
9. Daniel Ricciardo (Aus) Renault 1'33"488
10. Pierre Gasly (Fra) Toro Rosso 1'33"601

Qui la griglia completa 

Leclerc

"Ha influito saltare" le terze prove libere, ammette Leclerc. Difficile dire quanto.  "Abbiamo cambiato la vettura ma non so se basterà domani per fare la differenza". Certamente il quarto posto in qualifica non soddifa il monegasco, che però tenta di vedere il bicchiere mezzo pieno. "Se vedo la posizione non sono soddisfatto, ma se vedo il distacco non eccessivo dalla pole c'è del positivo". 

Bottas 

Sorride invece Bottas, con un feeling con la pista "che aumenta giro dopo giro": per il finlandese "tutto ha funzionato: sono molto contento". 

Vettel 

Una manciata di centesimi separa Vettel dalla pole. "E c'è sempre qualche punto dove puoi migliorare", analizza il tedesco al termine delle qualifiche. "Domani spero in una buona partenza - prosegue -. Il rettilineo non è così lungo, si parte in salita e spero di scattare bene e vediamo cosa riusciremo a fare. Tutti partiremo con le gomme medie, la gara sarà lunga e il primo giro sarà impegnativo e importante".