Antonio Giovinazzi contro un muro con la su Alfa Romeo (Ansa)
Antonio Giovinazzi contro un muro con la su Alfa Romeo (Ansa)

Sochi (Russia), 24 settembre 2021  - A Sochi per il Gran Premio di Russia di Formula Uno dominio Mercedes nelle prime due sessioni di prove libere. Nel 15esimo appuntamento del Mondiale a far segnare il miglior tempo in entrambe le prove è stato Valtteri Bottas: nella FP2 ha segnato 1'33"593. Il compagno di team, Lewis Hamilton, ancora secondo come nelle FP2 con il tempo di 1'33"637. Terzo crono per Paul Gasly su AlphaTauri (+0"152), quarto Lando Norris su McLaren(+0"561) e quinto Sebastian Ocon su Alpine (+"809). Brutte notizie invece per Max Verstappen: l'olandese e leader della classifica mondiale, che già era stato penalizzato di tre posizioni per l'incidente con Hamilton a Monza, ha dovuto cambiare la power unit, come Leclerc, e come il monegasco domenica partirà dall'ultima fila. Come nella prima sessione la Ferrari di Carlos Sainz è settima (+1"085), seguita dall'Alpine di Fernando Alonso (+1"169) ottava e dall'Aston Martin di Sebastian Vettel (+1"244), nona. La rossa di Charles Leclerc è decimo (+1"332).

Seconde libere movimentate dal testa coda proprio di Leclerc e l'impatto contro un muro di Giovinazzi. Il monegasco, forse a causa delle gomme ancora "fredde", rientrando in pista si è girato, ma senza conseguenza infatti ha ripreso senza problemi la pista per tentare un ulteriore giro lanciato. Paura invece per il pilota dell'Alfa Romeo che nello stesso punto del monegasco ha perso il controllo della vettura finendo contro un muro: bandiera rossa e stop per la sessione delle FP2. Alla fine l'italiano ha il 14esimo tempo.

Verstappen parte ultimo: “Non sarà facile rimontare. Ma pioverà”

Sochi, i tempi9 della FP2

Prima sessione prove libere

Bottas con 1'34"427 era stato il più veloce davanti a Hamilton (+0"211). Terzo tempo per Verstappen (+0"227). Poi la Ferrari di Leclerc quarta a +0"690, ma con la power unit tutta nuova che gli è costa l'ultima posizione allo start di domenica. Più in ritardo la Rossa di Sainz  (+1"384), ed è settimo. Quinto Vettel su Aston Martin, +1"354, e sesto Gasly su Alpha Tauri, + 1"367. Ottavo Norris su McLaren, +1"532, nono Perez su Red Bull, +1."761. Chiudeva la top ten delle prime libere Alonso su Alpine. Tredicesimo, a 2"368, l'italiano Antonio Giovinazzi su Alfa Romeo.

Gp Russia: orari tv. Il circuito di Sochi

Rivivi le libere

Orari Sky

Sabato 25 settembre
Libere 3: 11:00
Qualifiche: 14:00

Domenica 26 settembre
Gara: 14:00

TV8
Differita (qualifiche sabato alle 18:30; gara domenica alle 18)

Leggi anche:

Verstappen-Hamilton, incidente a Monza: penalità per l'olandese

Monza: doppietta McLaren. Fuori Hamilton e Verstappen