Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 lug 2021

F1 Gp Austria 2021: le pagelle di Leo Turrini

Norris è l'asso del domani, Verstappen a spasso. Per Hamilton una domenica da taxista. Sainz fa il massimo

4 lug 2021
leo turrini
Sport
epa09322308 Third placed British Formula One driver Lando Norris (C) of McLaren celebrates with his team after placing third in the Formula One Grand Prix of Austria at the Red Bull Ring in Spielberg, Austria, 04 July 2021.  EPA/Christian Bruna / POOL
La festa di Lando Norris dopo l'arrivo (Ansa)
epa09322308 Third placed British Formula One driver Lando Norris (C) of McLaren celebrates with his team after placing third in the Formula One Grand Prix of Austria at the Red Bull Ring in Spielberg, Austria, 04 July 2021.  EPA/Christian Bruna / POOL
La festa di Lando Norris dopo l'arrivo (Ansa)

Spielberg, 4 luglio 2021 - Max Verstappen vince il Gp d'Austria 2021 di Formula 1 davanti a Valtteri Bottas e Lando Norris. Quarto Lewis Hamilton che precede la Ferrari di Carlos Sainz. Ottava l'altra Rossa di Charles Leclerc. Di seguito i voti di Leo Turrini.

10  a Norris

L’asso del domani. Ha restituito credibilità alla McLaren. Classe 1999, questo ragazzo ci farà divertire.

9 a Verstappen

Va a spasso, godendosi un bis annunciato davanti ad una marea di fans olandesi. Il titolo mondiale continua ad avvicinarsi.

8 a Sainz

Fa il massimo con una Ferrari modesta. Bello per tenacia il sorpasso finale sulla McLaren di Ricciardo. Si conferma molto consistente in gara.

7 a Russell

Il futuro pilota della Mercedes aveva già vinto il suo mondiale al sabato, riportando la Williams in top ten. Molto bravo.

6 a Leclerc

Rusticano il duello con Perez, consuma le gomme e accetta l’ordine di scuderia a favore del compagno Sainz. Certo non una domenica da ricordare, per il Principe di Monaco.

5 ad Hamilton

Una domenica da taxista. La Mercedes lo manda in depressione, deve anche dare strada al maggiordomo Bottas. L’ottava corona si allontana.

4 a Perez

Non all’altezza, stranamente, della Red Bull che guida. Troppo aggressivo nei confronti di Leclerc.

3 a Todt

Negli anni il presidente Fia non ha saputo rendere coerenti le decisioni dei giudici. Vedi assurda penalità di ieri a Norris.

2 a Tsunoda

Il giapponese della ex Minardi guadagna un posto nella storia: sanzionato due volte per aver...passeggiato sulla striscia bianca dei box.

0 a Ocon

Comincia a subire la presenza del vegliardo Alonso nello stesso garage. Sbaglia al via e si ritira. Bocciato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?