Charles Leclerc
Charles Leclerc

Abu Dhabii, 11 dicembre 2020 – Si chiude il Mondiale 2020 di Formula 1 con la il gran premio di Abu Dhabi fissato domenica 13 dicembre sul circuito di Yas Marina. I piloti arrivano subito dopo la gara di Sakhir sul secondo layout che ha visto l’incredibile vittoria di Sergio Perez e con il pasticcio Mercedes ai box che ha privato George Russell, sostituto di Hamilton, della sua prima vittoria in carriera. Proprio su questo fronte, Hamilton è risultato più volte negativo al Coronavirus ed è stato dichiarato indoneo a correre. Sarà invece ancora dura per le Ferrari: l’incidente causato da Leclerc a Sakhir costerà al monegasco tre posizioni di penalità in griglia, per Sebastian Vettel sarà invece l'ultimo gp con la rossa prima di passare all'Aston Martin.

F1 Gp Abu Dhabi 2020: le qualifiche

Orari tv

Consueto fine settimana articolato su tre giorni. Si parte venerdì 11 dicembre con le Libere 1 alle 10, Libere 2 alle 14. Il sabato Libere 3 alle 11 e qualifiche alle 14, gara la domenica alle ore 14.10 in Italia, le 17.10 ad Ab Dhabi. Diretta integrale a pagamento su Sky Sport Formula 1, canale 207, e in streaming su Sky Go. Diretta in chiaro di qualifiche e gara su Tv 8.
Palinsesto Sku

Palinsesto Sky Sport F1 
Venerdì 11 dicembre
10:00 Libere 1
14:00 Libere 2





Sabato 12 dicembre
11:00 Libere 3
14:00 Qualifiche

Domenica 13 dicembre
14:10 - Gara

PalinsestoTV8
Sabato 12 dicembre
14:00 Qualifiche
Domenica 13 dicembre
14:10 Gara



Il circuito

Il tracciato è situato sull’isola di Yas, a trenta minuti da Abu Dhabi, ed è stato progettato dall’architetto Hermann Tilke. Un giro è lungo 5.554 metri, con 21 curve e la lunghezza della gara sarà di 55 giri. Si tratta di un tracciato con una parte veloce fino a curva 11, poi il finale è tortuoso e pieno di curve a 90 gradi. Rettilineo di partenza non lunghissimo, poche possibilità di sorpasso, le prime curve sono veloci poi la chicane di curva 6 e il tornantino di curva 7 immettono nel lungo rettilineo opposto dove si può attivare il drs. Alla chicane di curva 8 possibilità di sorpasso, poi nuovo allungo con drs fino a curva 11 dove di nuovo si può sorpassare. Da qui inizia la parte mista finale. Si corre a Yas Marina dal 2009 e la Ferrari non ha mai vinto, anzi ci ha perso un Mondiale nel 2010 con Alonso che, allora privo di drs, rimase bloccato dietro Petrov. Tra i piloti in attività il più vincente è Lewis Hamilton con 5 vittorie, segue Vettel con 3 e in generale le ultime 6 edizioni sono state vinte da Mercedes. Il record sul giro appartiene al sette volte campione del mondo in 1’39”283 stabilito l’anno scorso.

Leggi anche - Formula 1, la classifica piloti

MANUEL MINGUZZI