Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Roma, 22 ottobre 2020 – Mercedes è la padrona del Mondiale di Formula 1. E sarà difficile che lo spartito cambi nel Gp del Portogallo in programma domenica.  Lewis Hamilton ha raggiunto al Nurburgring il record di 91 vittorie di Michael Schumacher ed entrambe le classifiche mondiali sembrano ormai destinate alle frecce d’argento. Una superiorità talmente schiacciante che ha portato la Mercedes a sospendere gli aggiornamenti sulla vettura 2020 per concentrarsi già su quella 2021. Insomma, un vantaggio anche temporale molto importante. In casa Ferrari, invece, si naviga mestamente verso fine stagione ma Mattia Binotto ha affermato che gli sviluppi verranno portati in pista anche a Portimao. Chissà che il divario non possa ridursi.

Ultim'ora: le qualifiche sono state rimandate di circa mezz'ora a causa di un tombino in entrata di curva che si è sollevato creando un pericolo per i piloti e per le vetture. E' stata la Ferrari di Vettel a spostare il tombino nell'ultimo giro della terza sessione di prove libere. Gli steward stanno ripristinando la pista.

Orari tv - Palinsesto Sky Sport

Venerdì 23 ottobre
Prove libere 1: 12.00 diretta su Sky SportF1 HD
Prove libere 2: 16.00 diretta su Sky SportF1 HD

Sabato 24 ottobre
Prove libere 3: 12.00 diretta su Sky SportF1 HD
Qualifiche: 15.00 diretta su Sky SportF1 HD (Qualifiche slittate di mezz'ora)

Domenica 25 ottobre
Gran Premio: ore 14.10 - diretta su Sky SportF1 HD

Programmazione TV8

Sabato 
Qualifiche in differita  18.30

Domenica
Gara in differita ore 18.10

Il circuito

A Portimao si disputerà la dodicesima prova del Mondiale, ma su un circuito inedito. In Portogallo infatti l’ultima edizione di un gran premio fu nel 1996 all’Estoril, che ha ospitato 13 edizioni a partire dal 1984, con la vittoria di Jacques Villeneuve. In passato altre tre edizioni vennero disputate a Porto e Monsanto, ma siamo negli anni ’50. Il circuito di Portimao è situato sulle colline dell’Algarve e infatti presenta numerosi sali e scendi che ne caratterizzano l’andamento. E’ stato inaugurato nel 2008 è lungo 4.684 metri e presenta 15 curve. Punti di sorpasso in curva 1 dopo il rettilineo di arrivo, al tornantino di curva 5, poi fino a curva 13 presenti una serie di curve e contro curve abbastanza veloci e appunto su un continuo sali e scendi. Particolare curva 14, lungo curvone che immette sul rettilineo principale. I più vincenti in Portogallo son Alain Prost e Nigel Mansell con tre vittorie a testa.

Leggi anche - Cancellato il gp di Vietnam