Charles Leclerc
Charles Leclerc

Roma, 14 luglio 2021 – Dopo sette titoli mondiali, questo è il periodo più difficile per Lewis Hamilton da quando è alla guida della Mercedes. Il campione britannico insegue Max Verstappen che sta cercando la fuga nel Mondiale, ma il gran premio di casa a Silverstone potrebbe dare nuove energie a Lewis chiamato ad iniziare una rimonta per la prima volta con una macchina inferiore a Red Bull. In casa Ferrari prosegue la lotta con Mclaren per la terza forza del campionato, ma ogni sforzo e sviluppo è concentrato sul 2022. Sarà in ogni caso un weekend storico perché debutterà la sprint race al sabato, ovvero la mini gara che stabilirà la griglia di partenza della domenica.

F1 Gp Silverstone 2021, libere 2 e Sprint Race in diretta

F1 Gp Silverstone 2021, libere e qualifiche in diretta

Orari tv

Tutto il fine settimana sarà trasmesso in diretta come sempre da Sky Sport Formula 1, canale 208 di Sky, mentre in chiaro Tv 8 trasmetterà in differita la Sprint Qualifying e la gara della domenica.

Orari Sky in diretta

Venerdì 16 luglio
15:30 - Libere 1
19:00 - Qualifiche

Sabato 17 luglio
13:00 - Libere 2
17:30 - Sprint Qualifying

Domenica 18 luglio
16:00 - Gara

Orari Tv 8 in differita

Sabato 17 luglio
20:15 - Sprint Qualifying


Domenica 18 luglio
19:00 - Gara

Programma e regole Sprint Race

Come detto, a Silverstone ci sarà la grande novità della Sprint Race. Il programma del weekend viene dunque radicalmente modificato. Si parte venerdì 16 luglio con le Libere 1 alle 15.30, mentre alle 19 ci saranno le Qualifiche per formare la griglia di partenza della Sprint Race. Al sabato Libere 2 alle 13, poi alle 17.30 via alla Sprint Race di 100 chilometri, circa 25 minuti per 17 giri, in cui non ci saranno soste ai box e i piloti saranno liberi di scegliere con quale mescola partire e senza limiti di consumo di carburante. Verranno assegnati anche dei punti, 3 al primo, 2 al secondo e 1 al terzo e il risultato varrà come griglia di partenza della gara della domenica che scatterà alle ore 16.

Circuito

Il tracciato è stato sviluppato nell’ex aeroporto della Raf a Silverstone e la prima gara è datata 1947. Il circuito è storico per la Formula 1, infatti nel 1950 si disputò il primo gran premio del Mondiale con la vittoria dell’italiano Farina su Alfa Romeo. L’attuale configurazione è nata nel 2010 quando il tracciato venne allungato di 750 metri e oggi misura in totale 5.891 metri. Silverstone è la patria dei curvoni veloci alternati a staccate dure e difficili. Zone Drs dopo curva 3 in vista dell’allungo che porta a curva 6 e dopo Maggots in vista dell’Hangar Straight per la staccata della Stowe. Velocità massima di 330 orari circa in fondo ad Hangar Straight.

Leggi anche - Australia, cancellate Moto gp e Formula 1: "Non siamo abbastanza vaccinati"