Carlos Sainz e Charles Leclerc
Carlos Sainz e Charles Leclerc

Roma, 25 marzo 2021 - La stagione dei motori riparte. Domenica 28 marzo sul circuito del Sakhir in Bahrain inizia il campionato mondiale di Formula 1 2021 e tutti gli occhi saranno puntati sulla nuova coppia di piloti Ferrari composta da Carlos Sainz e Charles Leclerc. Le rosse devono riscattare un deludentissimo 2020 ma ad oggi Mercedes e Red Bull appaiono ancora superiori, senza dimenticare le outsider Mclaren, con Daniel Ricciardo nuovo pilota e veloce nei test, e soprattutto Aston Martin con l’ex Sebastian Vettel, tra l'altro con una monoposto ancora molto somigliante a Mercedes. Grande curiosità per il debutto del figlio d'arte Mick Schumacher mentre in casa Italia è stato riconfermato Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo. Si correrà come sempre in notturna e sulla pista dove si sono tenuti i recenti test precampionato.

Le qualifiche per la pole in diretta

Prove libere: i tempi del venerdì

F1 Gp Bahrain

Il circuito

Il tracciato è situato a Sakhir, in provincia di Manama, capitale del Bahrain e misura 5.412 metri e presenta 15 curve. Si tratta di un tracciato misto, con due parti veloci - fino a curva 4 e da curva 13 fino al traguardo - e una difficile zona mista centrale fatta di curve e contro curve. Possibilità di sorpasso sicuramente al tornantino di curva 1 utilizzando il Drs e anche al tornantino di curva 4 sempre con Drs aperto. La zona centrale avrà come predominanza il carico aerodinamico, con la difficile curva 10 caratterizzata da una frenata da effettuare a volante sterzato verso sinistra. Qui la pista torna veloce con un primo rettilineo opposto ai box, difficile superare perché poi ci sono i curvoni ad alta velocità 11 e 12, prima del tornante a destra di curva 13, anche qui con frenata a volante sterzato, che immette negli ultimi due rettilinei. Il primo servirà per avvicinarsi all’avversario, il secondo, quello del traguardo, per tentare il sorpasso con il Drs.

Orari tv

Il weekend di gara sarà articolato su tre giorni, si parte venerdì 26 marzo con le prove libere 1 dalle 12.30 alle 13.30, poi prove libere 2 dalle 16 alle 17. Il sabato libere 3 dalle 13 alle 14 e qualifiche dalle 16 alle 17. Gara la domenica pomeriggio dalle 17 alle 19. Tutto il fine settimana sarà trasmesso in diretta da Sky sul canale 207 e in streaming su Sky Go. Differite in chiaro su Tv 8.

Sky

Venerdì 26 marzo
Prove Libere 1 - 12:30 - 13:30
Prove Libere 2 - 16:00 - 17:00

Sabato 27 marzo
Prove Libere 3 - 13:00 - 14:00
Qualifiche - 16:00 – 17:00

Ora legale 2021: quando cambia e come spostare le lancette

Domenica 28 marzo
Gara - 17:00

Palinsesto di TV8 

Sabato 27 marzo
Qualifiche - 19:00 - 20:10

Domenica 28 marzo
Gara - 18:00
 

Precedenti

Si corre a Sakhir dal 2004 con un solo anno di pausa nel 2011. Il primo a vincere fu Michael Schumacher su Ferrari, le rosse hanno vinto in Bahrain sei volte (1 Schumacher e Alonso, 2 Massa e Vettel), mentre Mercedes ha trionfato per 5 volte, comprese le ultime due con Lewis Hamilton. I piloti più vincenti a Sakhir sono proprio il sette volte campione del mondo e Sebastian Vettel, 4 successi a testa, e negli ultimi nove anni hanno vinto 8 volte, unica eccezione Nico Rosberg nel 2016. Tornerà in gara anche Fernando Alonso, vincitore 3 volte a Sakhir. Il giro record assoluto del tracciato è di Lewis Hamilton in 1’27”264 stabilito nelle qualifiche 2020.

Leggi anche

 F1, Turrini: "La Ferrari difficilmente vincerà"

Orari Motogp 2021: dove vedere il Gp del Qatar