17 feb 2022

Nuova Ferrari: ecco la F1-75. Tutte le modifiche, foto e perché si chiama così

La presentazione a Maranello. BInotto: "Concepita per lottare per gli obbiettivi più alti".

Modena, 17 febbraio 2022 - Svelata oggi la nuova Ferrari per la stagione 2022 di Formula 1. La presentazione della F1-75 è avvenuta in streaming: la monoposto è stata introdotta dal team principal Mattia Binotto alla presenza dei piloti, il monegasco Charles Leclerc e lo spagnolo Carlos Sainz. Quindi il commeno del presidente John Elkann. La vettura si chiama F1-75 per ricordare i 75 anni dalla nascita della prima vettura del Cavallino.

Ferrari F1 75 2022: il commento di Leo Turrini. E la Mercedes ottiene la testa di Masi

Sommario

Le novità

Come tutte le altre monoposto del paddock, per via dei numerosi cambiamenti di regolamento, presenta varie modifiche rispetto al 2021: tra queste spiccano le gomme da 18 pollici e un concetto aereodinamico piuttosto diverso.  Dentro, il "mistero" di una power unit riprogettata e una camera di combustione nuova di zecca. La prima ufficiale della F1-75 sull'asfalto è prevista per i test di Barcellona. (Qui tutti i dettagli sulla F1-75: dal motore alla livrea)

Binotto

"Sono emozionato, questa vettura è l'espressione dell'impegno e della passione di tutti di noi, frutto di un grande lavoro di squadra", ha esordito Binotto. "Il nome F1-75 ci ricorda che quest'anno celebriamo i 75 anni della prima vettura che porta il nome del nostro fondatore. E una sfida importante, speriamo di scrivere un'altra pagina di questa storia"

Una vettura nata "per lottare metro su metro in ogni gara per gli obiettivi più alti", dice ancora il Team principal. Rossa e con le ali nere, con le pance alte e grandi branchie da squalo per il raffreddamento sulle fiancate. Non solo effetto suolo, dunque.

"Questa è una monoposto su cui abbiamo messo il meglio di noi - dice ancora Binotto -. Questa è una Ferrari coraggiosa, abbiamo voluto interpretare il nuovo regolamento in modo diverso e vogliamo che i nostri tifosi siano orgogliosi di lei". Questa è la F1-75, la Ferrari che punta al Mondiale 2022.  "Abbiamo iniziato un percorso nel 2019, affrontato questo progetto e questa sfida con un approccio rivolto all'innovazione perché siamo convinti che oltre al regolamento tecnico completamente nuovo, l'approccio mentale di apertura sia l'approccio giusto".

Elkann

"La Ferrari è l'unica scuderia che è stata presente in tutti i campionati disputati in Formula 1", dice il presidente della Ferrari John Elkann. "La F1-75 rappresenta il meglio dell'innovazione del team in vista della nuova stagione. Porteremo le performance della nostra macchina con il logo dei 75 anni e perciò abbiamo molta responsabilità sulle spalle", aggiunge. "Ora è tutto nelle mani di Binotto, Sainz e Leclerc, oltre che di tutto il team", spiega. "Vogliamo scrivere un nuovo capitolo in Formula 1. La passione dei nostri tifosi è la spinta che ci serve e speriamo di ritornare forti quest'anno".

Leclerc

"L'obiettivo principale è quello di lavorare assieme per migliorare dopo un anno difficile", commenta Charles Leclerc. "Questa stagione sarà fondamentale per noi, le aspettative sono molto alte per tutti e c'è molto lavoro dietro. Cercheremo quindi di ottenere grandi risultati durante l'imminente Mondiale", aggiunge. "La F1-75? Mi piace molto la macchina e la amerò ancora di più quando sarò in pista", confessa il monegasco. 

Sainz

"Sono più pronto questa stagione, anche se il 2021 mi è servito per adattarmi alla scuderia", le parole di Carlos Sainz. "Ho imparato molto del brand e sappiamo che le aspettative sono alte. Dovremo lavorare insieme per cercare di compiere un anno ricco di successi", aggiunge.  "La nuova vettura? E' piuttosto estrema e spero che sarà veloce", conclude il messicano. 

Le foto

Ferrari F1-75: le foto della nuova monoposto di Maranello
Ferrari F1-75: le foto della nuova monoposto di Maranello

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?