Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 gen 2022

F1, Mercedes non supera i crash test laterali. Pronto il piano B

Come già accaduto alla Red Bull, anche la W13 non ha ottenuto il bollino FIA per la sicurezza del nuovo telaio: falliti i crash test laterali

30 gen 2022
gabriele sini
Sport
La Mercedes di Lewis Hamilton (Ansa)
La Mercedes di Lewis Hamilton (Ansa)
La Mercedes di Lewis Hamilton (Ansa)
La Mercedes di Lewis Hamilton (Ansa)

Bologna, 30 gennaio 2022 - La Mercedes W13 non ha superato i crash test imposti dalla FIA. A meno di un mese dai primi test invernali previsti a Barcellona alla viglia del Mondiale 2022 di Formula 1, le Frecce d'Argento - che torneranno effettivamente ad essere color argento, dopo due stagioni vestite di nero - hanno accusato un problema nel test di antri-intrusione laterale. Come comunicato dal sito Motorsport.com, la nuova monoposto prodotta a Brackley aveva un telaio costruito con soluzioni estreme per esasperarne le prestazioni. Un discorso simile a quanto accaduto alla Red Bull RB18, anch'essa bocciata nei crash test, seppur quelli frontali. Gli ingegneri della Mercedes sono comunque sereni, avendo già pronto un piano B per superare senza problemi il prossimo tentativo di omologazione. La monoposto verrà presentata ufficialmente al mondo il 18 febbraio.

Leggi anche: Australian Open, Nadal vince la finale ed entra nella storia
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?