Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

Formula 1, Wolff difende ancora Hamilton: "Non è in crisi, manca una macchina competitiva"

Il team principal Mercedes difende l'ex campione del mondo: senza sfortuna ha lo stesso passo di Russell ma oggi siamo terza forza del mondiale

6 giu 2022
epa09983912 British Formula One driver Lewis Hamilton of Mercedes-AMG Petronas reacts prior to the start of the Formula One Grand Prix of Monaco at the Circuit de Monaco in Monte Carlo, Monaco, 29 May 2022.  EPA/CHRISTIAN BRUNA
Lewis Hamilton (Ansa)
epa09983912 British Formula One driver Lewis Hamilton of Mercedes-AMG Petronas reacts prior to the start of the Formula One Grand Prix of Monaco at the Circuit de Monaco in Monte Carlo, Monaco, 29 May 2022.  EPA/CHRISTIAN BRUNA
Lewis Hamilton (Ansa)

Bologna, 6 giugno 2022 - Mercedes in ripresa ma ancora lontana da Ferrari e Red Bull. I tedeschi sono terza forza del campionato e in questa fase devono sperare in qualche intoppo delle prime due per poter salire sul podio. E in casa Mercedes la prima parte di stagione ha messo in evidenza un ottimo George Russell a fronte di un Lewis Hamilton in grande difficoltà, ma il team principal Toto Wolff difende l'ex campione del mondo.

Wolff: "Troppa sfortuna per Lewis"

L'analisi di Toto Wolff, riportata da Motorsport.com, fa riferimento alla sfortuna e al fatto che manca ancora una macchina competitiva. La difesa verso Lewis: "Hamilton è stato bloccato dalla sfortuna - le parole di Wolff - Anche a Montecarlo è stato rallentato in un tappo in corsa e ogni volta che non ci sono condizionamenti Lewis ha avuto lo stesso passo di Russell. Quello che ci manca è una macchina competitiva, siamo terza forza e la nostra posizione è quinti e sesti: quando arriva un podio ce lo godiamo". Prossimo appuntamento in Azerbaigian

Leggi anche - Ferrari a Baku con la power unit 2

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?