Sebastian Vettel primo dopo le seconde libere di Sochi (Ansa)
Sebastian Vettel primo dopo le seconde libere di Sochi (Ansa)

Sochi (Russia), 28 aprile 2017 - Il popolo Ferrari continua a sognare. Merito di uno strepitoso Sebastian Vettel che, sul circuito di Sochi, ha fatto segnare il miglior tempo nelle seconde prove libere del Gran Premio di Russia di Formula 1. Il pilota tedesco della Ferrari ha girato in 1.34.120 e ha preceduto di 0.263 centesimi il compagno di squadra Kimi Raikkonen. Restano dietro le due Mercedes, con Valtteri Bottas, terzo miglior tempo a 0.670 centesimi, e Lewis Hamilton quarto a 0.709. A seguire ci sono le due Red Bulls, con il quinto tempo di Max Verstappen a 1.420, e il sesto di Daniel Ricciardo a 1.790. Chiudono la top ten Felipe Massa su Williams, Nico Hulkenberg su Renault, Kevin Magnussen sulla Haas e Sergio Perez su Force India.

LE REAZIONI - Entusiasta ma concentratissimo, Seb Vettel al termine delle seconde libere: "Credo che possiamo essere contenti ma non del tutto, a causa di una partenza falsa stamattina, con il primo set delle supersoft che non andava molto bene. Poi verso la fine ho ritrovato la macchina come la volevo ed il passo non era male, Ma possiamo migliorare. Vediamo dove possiamo trovare qualcosa in più". Raikkonen guarda ai diretti rivali: "Se vediamo gli ultimi tre anni tutte le piste sono state da Mercedes, perché hanno vinto dappertutto - dice -. Ma ora è un anno nuovo, anche le macchine sono cambiate e la lotta è più ravvicinata. Vediamo domani in qualifica, ma la gara è domenica".

LA CLASSIFICA - In Russia, quarto Gran Premio della stagione, la Ferrari arriva guardando tutti dall'alto della classifica: Vettel è primo con 68 punti (2 vittorie in Australia e Barhain e secondo posto in Cina), davanti ad Hamilton, a quota 61 (vincitore a Shanghai e secondo negli altri due gran premi)

WAGSF1_21527559_193824