Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 mag 2022

F1 Gp Monaco, respinto il ricorso Ferrari su caso Red Bull linea gialla

La direzione di gara ha deciso di respingere il reclamo, confermando quindi il piazzamento finale delle vetture. Binotto aveva detto: "Verstappen di sicuro ha toccato la linea gialla, forse anche Perez"

29 mag 2022
Monaco's Formula One driver Charles Leclerc of Scuderia Ferrari talks with Scuderia Ferrari team principal Mattia Binotto following Free Practice 1 of the Formula One Grand Prix of Miami at the Miami International Autodrome in Miami, USA, 06 May 2022.  ANSA/SHAWN THEW
Ferrari, Mattia Binotto e Charles Leclerc (Ansa)
Monaco's Formula One driver Charles Leclerc of Scuderia Ferrari talks with Scuderia Ferrari team principal Mattia Binotto following Free Practice 1 of the Formula One Grand Prix of Miami at the Miami International Autodrome in Miami, USA, 06 May 2022.  ANSA/SHAWN THEW
Ferrari, Mattia Binotto e Charles Leclerc (Ansa)

Monaco, 29 maggio 2022 - E' durato un paio di ore il giallo nell'incredibile Gp di Monaco di Formula 1, conclusosi con la vittoria della Red Bull di Sergio Perez davanti al compagno di squadra Max Verstappen. Il ricorso della Ferrari, presentato contro le Red Bull di Perez e Verstapenn, è infatti stato respinto. La direzione di gara, esaminato il fascicolo e dopo aver convocato e sentito le due parti, ha deciso di respingere il reclamo, confermando quindi il piazzamento finale delle vetture. Secondo la Ferrari sia Perez che Verstappen avevano attraversato la linea gialla che delimita la corsia di box. Un attraversamento che rappresenta una irregolarità secondo quanto riportato dalle raccomandazioni della Fia per il Gran Premio del Principato.

F1, Red Bull annuncia il rinnovo di Sergio Perez

F1, Gp Monaco 2022: le pagelle di Leo Turrini

Niente penalità e piazzamenti confermati quindi per la Red Bull. Nessuna modifica anche all'ordine di arrivo. In casa Ferrari rimane solo la grandissima delusione legata a Charles Leclerc. Il team principal Mattia Binotto aveva ammesso che le mancate penalità nei confronti delle Red Bull per aver tagliato la linea gialla non erano passate inosservate: "Vorremmo chiedere alcuni chiarimenti alla FIA. Per noi è evidente che Verstappen e forse anche Perez abbiano oltrepassato la riga gialla. Non la capiamo questa passività. Per noi la gara non è finita qui", aveva detto Binotto, preannunciando un reclamo che per le Rosse purtroppo ha dato esito negativo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?