Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 mag 2022

F1 Gp Monaco 2022: le strategie di gara

Le Ferrari scatteranno dalla prima fila, con l'idolo di casa Leclerc in pole. Rosse favorite sulle Red Bull

28 mag 2022
gabriele sini
Sport
Ferrari's Monegasque driver Charles Leclerc gives the thumbs up as he takes pole position after the qualifying session at the Monaco street circuit in Monaco, ahead of the Monaco Formula 1 Grand Prix, on May 28, 2022. (Photo by ANDREJ ISAKOVIC / AFP)
Charles Leclerc (Ansa)
Ferrari's Monegasque driver Charles Leclerc gives the thumbs up as he takes pole position after the qualifying session at the Monaco street circuit in Monaco, ahead of the Monaco Formula 1 Grand Prix, on May 28, 2022. (Photo by ANDREJ ISAKOVIC / AFP)
Charles Leclerc (Ansa)

Montecarlo, 28 maggio 2022 - Dominio Rosso a Monaco. Nel Principato le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz si sono prese la prima fila del Gran Premio di Montecarlo. Il monegasco ha conquistato la pole position della sua gara di casa, con il compagno di squadra spagnolo che scatterà al suo fianco. Alle loro spalle ci saranno le Red Bull di Sergio Perez e Max Verstappen. Solamente sesta e ottava la Mercedes, rispettivamente con George Russell e Lewis Hamilton. Da segnalare l'incidente di Perez nell'ultimo giro lanciato: il messicano è stato urtato leggermente da Sainz, che stava arrivando alle sue spalle e non ha potuto evitare la Red Bull all'ingresso del tunnel. Nessun problema per i due piloti, ma l'auto di Perez potrebbe aver accusato dei danni ad alcune componenti, che andranno verificati dai meccanici della scuderia di Milton Keynes.

GP Monaco, le strategie di gara


L'affascinante e glamour Gran Premio di Monaco ha sempre visto maggiore spettacolo durante le qualifiche, rispetto alla corsa domenicale. Quest'anno rischia di non fare eccezione, a causa delle nuove monoposto ad effetto suolo, ancora più pesanti e larghe di quelle delle passate stagioni. Le Ferrari sono state in testa fin dal venerdì: in qualifica e nel passo gara la F1-75 sembra non avere rivali. Neanche le Red Bull sono riuscite ad avvicinarsi, con un Verstappen in leggera difficoltà rispetto al solito. La conformazione del circuito, non idonea per i sorpassi, veste dunque le Rosse del ruolo di favorite per la vittoria.

Sulla carta non ci dovrebbe esserw alcuna sorpresa sul piano delle strategie, che dovrebbero assestarsi su una sosta per tutte le squadre. Eventuali e probabili Safety Car, però, potrebbero cambiare le carte in tavola.

Leggi anche: Calciomercato Roma, c'è l'idea Dybala

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?