Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mag 2022

Gp Monaco, Leclerc: "Dispiace non arrivarci da capolista, ma è solo un dettaglio"

"Non possiamo dimenticare il ritiro a Barcellona e l’errore a Imola, ma per il resto la situazione è molto positiva", sottolinea il ferrarista alla vigila del Gp di Monte Carlo

25 mag 2022
francesco bocchini
Sport
Charles Leclerc
Charles Leclerc
Charles Leclerc
Charles Leclerc

Milano, 25 maggio 2022 - "Abbiamo perso la testa del Mondiale di Formula 1 e naturalmente avrei preferito arrivare a casa da leader, ma è un dettaglio in questo momento della stagione”. Un po' di amaro in bocca c'è, ma Charles Leclerc non fa drammi alla vigila del Gp di Monte Carlo. Certo, dopo aver guidato la classifica fino alla scorsa tappa del Mondiale, presentarsi nel Principato in seconda posizione a -6 da Max Verstappen brucia, però il pilota della Ferrari guarda al futuro con ottimismo. "Non possiamo dimenticare il ritiro a Barcellona e l’errore a Imola, ma per il resto la situazione è molto positiva - sottolinea il classe '97 attraverso colonne de La Gazette de Monaco - Sono contento e soddisfatto del modo in cui stiamo lavorando in squadra da inizio stagione. In alcune gare siamo stati un po’ meno competitivi rispetto alla Red Bull, ma Barcellona ci ha dato una serie di risposte nel complesso molto positive, eccezion fatta per il problema che ci è costato la gara".

F1, qualifiche Gp Monaco 2022: la diretta

"Direzione giusta"

 

Adesso il Gp di Monaco, in programma questo weekend, per provare a riprendersi la vetta della graduatoria e interrompere la striscia vincente di Verstappen. "Monaco è un Gp molto speciale per me, perché è in casa, ma non possiamo esagerare e dobbiamo continuare il nostro slancio di inizio stagione. A Barcellona abbiamo avuto un minor degrado degli pneumatici, ma è ancora un po’ prematuro dire che la situazione sia davvero risolta. Una cosa è certa: abbiamo fatto un passo nella giusta direzione. Gli aggiornamenti apportati alla vettura - continua Leclerc - sono stati davvero positivi, perché ci hanno aiutato a guadagnare in termini di prestazione. Tutto ha funzionato come ci aspettavamo". 

Leggi anche: Vettel derubato a Barcellona

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?