Raikkonen e Hamilton in Texas (Ansa)
Raikkonen e Hamilton in Texas (Ansa)

Città del Messico, 24 ottobre 2018 - A una sola settimana di distanza dallo spettacolare appuntamento di Austin, la Formula 1 torna in pista per il Gp del Messico 2018 sull'Autodromo Hermanos Rodriguez. L'ultima gara in Texas ha visto Kimi Raikkonen ottenere una vittoria al cardiopalma davanti a Max Verstappen e Lewis Hamilton al termine di quella che è stata una delle corse più spettacolari della stagione. Il finlandese ha infatti bruciato il campione della Mercedes al via per poi gestire magistralmente gli attacchi del britannico nella prima parte di gara e quelli di Verstappen (tallonato a sua volta da Hamilton) nel finale. Iceman ha così interrotto un digiuno che durava da 113 Gp, tornando al successo dopo il Gran Premio d'Australia 2013, impedendo così a Hamilton di festeggiare il titolo negli Usa.

Di seguito il programma con gli orari tv del weekend e le info per seguire prove libere, qualifiche e gara in diretta tv. Tutti i live, al solito, sono disponibili per gli abbonati Sky su Sky Sport F1 HD (canale 206 del satellite), le dirette di qualifiche e gara - come nel precedente appuntamento di Austin - saranno inoltre disponibili in chiaro su Tv8.

Venerdì 26 ottobre

Ore 17: prove libere 1 – diretta su Sky SportF1 HD

Ore 21: prove libere 2 – diretta su Sky SportF1 HD

Sabato 27 ottobre

Ore 17: prove libere 3 – diretta su Sky SportF1 HD

Ore 20: qualifiche – diretta su Sky SportF1 HD e Tv8

Domenica 28 ottobre

Ore 20.10: la gara – diretta su Sky SportF1 HD e Tv8

IL PUNTO DEL MONDIALE - Dopo il Gran Premio degli Stati Uniti, Lewis Hamilton guida la classifica piloti con 346 lunghezze. Seguono il britannico i due piloti della Ferrari, Sebastian Vettel (276 pt) e Kimi Raikkonen (211). Il tedesco si trova ora a 70 punti dalla vetta con 3 gare da disputare, una distanza che ormai non gli lascia possibilità iridate. Ai piedi del podio si trovano Valtteri Bottas (217 pt) davanti al duo Red Bull, Max Verstappen (191) e Daniel Ricciardo (146). Per quanto riguarda i costruttori, la Mercedes (563) comanda davanti a Ferrari (497) e Red Bull (337), con quest'ultima tagliata fuori dalla lotta per il vertice.

Classifica piloti

Classifica costruttori

IL CIRCUITO - Lungo 4304 metri suddivisi in 17 curve, l'Autodromo Hermanos Rodriguez è stato inaugurato nel 1962 ospitando 19 edizioni (18 valevoli per il mondiale) del Gran Premio del Messico. RIentrato in calendario nel 2015 dopo oltre 20 anni di assenza, il circuito è dedicato ai due fratelli Pedro e Ricardo Rodriguez, entrambi ex piloti di Formula 1 scomparsi prematuramente. I piloti più vincenti sono Lewis Hamilton e Max Verstappen, autori di un successo ciascuno (nel 2016 il primo, 2017 il secondo), mentre la prima edizione se l'è aggiudicata Nico Rosberg. Per quanto riguarda le scuderie, la Mercedes comanda la classifica con 2 trionfi davanti alla Red Bull, vincente la scorsa edizione.

GP AUSTIN_34475699_230847

F1 Gp Usa 2018, dieci a Raikkonen e alla Ferrari. Le pagelle di Leo Turrini