Max Verstappen (Ansa)
Max Verstappen (Ansa)

Jeddah (Arabia Saudita), 1 dicembre 2021 - "Sono calmo e cercherò di fare il massimo". Max Verstappen è carico, concentrato e determinato per affrontare al meglio il penultimo appuntamento di un Mondiale di Formula 1 assolutamente infuocato. L'olandese della Red Bull è primo nella classifica piloti con solo otto punti di vantaggio su Lewis Hamilton; i due si apprestano a vivere il weekend del Gran Premio di Jeddah, in Arabia Saudita, dove si correrà per la prima volta in assoluto e dove Verstappen avrà il primo matchpoint per conquistare il titolo iridato.

Verstappen: "Sarà un finale emozionante"


Il pilota numero 33 sembra non soffrire la pressione. Lo ha dimostrato nel corso di tutta la stagione, durante la quale è sempre stato freddo e capace di non commettere errori, nonostante la lotta per il Mondiale sia estremamente serrata e si giochi sul filo del rasoio. "Darò il massimo, poi scopriremo dove andremo a finire" ha dichiarato Verstappen, il quale è maturato molto negli ultimi anni anche nella gestione delle interviste con la stampa: "In Red Bull siamo pronti ad affrontare la sfida delle Mercedes. C'è ancora molto da gareggiare e sarà un finale di stagione emozionante".

L'olandese è tornato brevemente su quanto accaduto nell'ultimo GP, a Losail, che ha concluso al secondo posto alle spalle di Hamilton pur scattando dalla settima casella in griglia a causa di una penalità: "Non è andata troppo male e neppure troppo bene. Sono stato sorpreso dalle possibilità di sorpasso che ci sono state. La partenza è stata buona, ma ci mancava ancora un po' di ritmo rispetto alla Mercedes".

Leggi anche: Serie A, le partite di oggi