La Mercedes di Valtteri Bottas (Ansa)
La Mercedes di Valtteri Bottas (Ansa)

Silverstone (Regno Unito), 13 luglio 2019 - Decima pole position in carriera per Valtteri Bottas, che soffia per sei millesimi la prima posizione al re di Silverstone Lewis Hamilton (poleman per 4 anni consecutivi). Qualifiche all'insegna della Mercedes al Gp di Gran Bretagna, decimo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula Uno. Da registrare però la bella prestazione di Charles Leclerc, davanti a tutti in Q2, e alla fine terzo nelle griglia di partenza, a 79 millesimi dal finlandese. Terza fila per l'altra Ferrari di Sebastian Vettel: il tedesco si è piazzato sesto dietro a Verstappen e Gasly. Settimo Ricciardo, davanti a Norris e Albon. Chiude la top ten Hulkenberg

Gp Silverstone, la gara

Gp Silverstone, orari tv 

La griglia di partenza di Silverstone  

1 Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 1'25"093, 2 Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 1'25"099
3 Charles Leclerc (Mon/Ferrari) 1'25"172, 4 Max Verstappen (Ola/Red Bull/Honda) 1'25"276
5 Pierre Gasly (Fra/Red Bull/Honda) 1'25"590, 6 Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 1'25"787
7 Daniel Ricciardo (Aus/Renault) 1'26"182, 8 Lando Norris (Ing/McLaren/Renault) 1'26"224
9 Alexander Albon (Tai/Toro Rosso/Honda) 1'26"345, 10 Nico Hulkenberg (Ger/Renault) 1'26"386
11 Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo/Ferrari) 1'26"519, 12 Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo/Ferrari) 1'26"546
13 Carlos Sainz Jr. (Spa/McLaren/Renault) 1'26"«578, 14 Romain Grosjean (Fra/Haas/Ferrari) 1'26"757
15 Sergio Perez (Mes/Racing Point/Mercedes) 1'26"928, 16 Kevin Magnussen (Dan/Haas/Ferrari) 1'26"662,
17 Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso/Honda) 1'26"721, 18 Lance Stroll (Can/Racing Point/Mercedes) 1'26"762
19 George Russell (Ing/Williams/Mercedes) 1'27"789, 20 Robert Kubica (Pol/Williams/Mercedes) 1'28"257

Pneumatici, strategia team a Silverstone

BOTTAS - "Sono fiero, è una bellissima sensazione - commenta a caldo Bottas - con Lewis (Hamilton ndr) siamo stati molto vicini per tutto il week-end, ma sono stato molto contento di aver fatto la pole. Sapevo che il mio primo giro era buono ma non perfettonel secondo tentativo non sono riuscito a mettere tutti i settori ma sono contento perché qui è molto semplice commettere errori".

HAMILTON - Hamilton si complimenta con il compagno di scuderia. "Ha fatto un ottimo lavoro. A me è mancato qualcosina, è mancato il ritmo. Spero di poterlo battere domani con l'aiuto del pubblico. Per me è il Gp dell'anno, grazie proprio all'energia di questa gente. È un tracciato meraviglioso". 

LECLERC - Nessun rammarico per Leclerc: "Stavamo andando bene nella Q1 e nella Q2, poi nella Q3 loro hanno tirato su i giri del motore ed erano molto veloci. Dobbiamo lavorare molto, ma abbiamo fatto il miglior risultato possibile. Sono molto contento".

VETTEL - "Mi è mancato grip e velocità - è l'analisi di Vettel ai microfoni di Sky Sport -. Passo gara? Domani credo dovrebbe andare meglio. Vediamo cosa riusciremo a fare, ovviamente partiamo indietro rispetto a quello che avremmo voluto". 

Rivivi la diretta delle qualifiche 

CLASSIFICA Q2

CLASSIFICA Q1 

 

Classifica piloti

Classifica costruttori

Calendario - Risultati

PROVE LIBERE 3 - Stamattina la terza e ultima sessione di prove libere era sata dominata dalle Ferrari. Il miglior tempo lo aveva firmato Charles Leclerc in 1'25"905, precedendo di appena 26 millesimi l'altra Rossa di Sebastian Vettel. Staccato di pochissimo (0"049) anche Lewis Hamilton con la Mercedes, quindi Pierre Gasly a 0"213 davanti a Max Verstappen con la seconda Red Bull. L'olandese, così come Valtteri Bottas sesto con l'altra Freccia d'Argento, aveva accusato un ritardo di oltre mezzo secondo.