Hamilton e Bottas festeggiano la vittoria Mercedes al Gp di Francia (Ansa)
Hamilton e Bottas festeggiano la vittoria Mercedes al Gp di Francia (Ansa)

Le Castellet, 23 giugno 2019 - Nuova doppietta Mercedes (la settima su otto gare) al Gp di Francia 2019 di F1. Lewis Hamilton, scattato dalla pole, vince senza patemi, alle sue spalle il compagno di squadra Valtteri Bottas. Bravo Charles Leclerc, che all'ultimo giro porta un assalto al finlandese senza spuntarla. Il francese della Ferrari sale comunque sul podio, davanti alla Red Bull di Max Verstappen. Quinto Sebastian Vettel, protagonista di una gara totalmente in rimonta ma non riuscita fino in fondo. 

Buon sesto posto per la McLaren di Carlos Sainz, seguito dalla Renault di Daniel Ricciardo che però viene penalizzato per manovre irregolari e finisce 11esimo. Quindi Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo, davanti a Nico Hulkenberg Lando Norris e Gasly Chiude 16° l'italiano Antonio Giovinazzi.

Classifica piloti - Classifica costruttori

Le pagelle di Leo Turrini

L'ordine d'arrivo

1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes in 1h24'31"198 alla media di 219.846 km/h 
2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes +18"056 
3. Charles Leclerc (Mon) Ferrari +18"985 
4. Max Verstappen (Ned) Red Bull +34"905 
5. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari +62"796 
6. Carlos Sainz (Esp) McLaren +95"462 
7. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo +1 giro
8. Nico Hulkenberg (Ger) Renault +1 giro
9. Lando Norris (Gbr) McLaren +1 giro
10. Pierre Gasly (Fra) Red Bull +1 giro
11. Daniel Ricciardo* (Aus) Renault +1 giro
12. Sergio Perez (Mex) Racing Point +1 giro
13. Lance Stroll (Can) Racing Point +1 giro
14. Daniil Kvyat (Rus) Toro Rosso +1 giro
15. Alexander Albon (Tha) Toro Rosso +1 giro
16. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo +1 giro
17. Kevin Magnussen (Den) Haas +1 giro
18. Robert Kubica (Pol) Williams +2 giri
19. George Russell (Gbr) Williams +2 giri

Giro più veloce: Vettel (53°) in 1'32"740 alla media di 226.775 km/h

F1 live, rivivi la diretta

Gp Francia 2019, Orari tv (diretta Sky e differita Tv8)

HAMILTON - "Un capolavoro è la prima parola che mi viene in mente". Queste le prime parole di Hamilton al termine del Gp di Francia. "E' stato un grande week-end - dice il campione del mondo che ha dominato la gara dall'inizio alla fine -. E' una sfida continua cercare di spingersi oltre il limite e padroneggiare completamente questa vettura. Stiamo facendo insieme la storia, ringrazio tutti i ragazzi del team". "Non è stata una gara semplice, proprio per nulla. Qualcosa può sempre capitare, è tutto al limite e devi far funzionare bene motore e carburante oltre a gestire le gomme. Ho cercato di non forzare troppo verso la fine per non usurare le gomme - aggiunge il britannico -. Con il team stiamo creando delle pagine di storia e di questo ne sono fiero. Anche Bottas ha fatto un grande lavoro oggi".

LECLERC - "Negli ultimi due giri stavo riprendendo Bottas abbastanza velocemente, ci ho creduto fino agli ultimi metri del GP", dice invece Leclerc. "Ho dato davvero tutto - commenta il monegasco nel post gara -. Le Mercedes erano troppo veloci e noi abbiamo gestito le gomme. Verso la fine sono riuscito a riprendere Bottas perché forse faticava con le gomme". "Purtroppo non c'erano abbastanza giri per provare l'attacco ma oggi per noi è stata una grande gara rispetto alle simulazioni del venerdì", conclude il pilota della rossa.

Tweet e momenti clou

Giro 53: Hamilton primo sotto la bandiera a scacchi

Giro 52: assalto di Leclerc a Bottas

Giro 51: virtual safety car per rimuovere un paletto finito in pista

Giro 47: Hamilton sempre saldamente al comando, nessun cambiamento nelle prime cinque posizioni

Giro 35

Giro 27: nuovo ordine della corsa: Hamilton, Bottas, Leclerc, Verstappen, Vettel

Giro 26: pit stop di Vettel

Giro 25: Hamilton primo, Vettel secondo

Giro 22: Vettel cercherà di andare il più lungo possibile con questo treno di gomme

Giro 21: posizioni invariate: Hamilton resta saldamente al comando della corsa

Giro 10: Hamilton allunga, Vettel è in quinta posizione

Giro 5: Vettel supera Norris ed è sesto

Giro 1: Hamilton mantiene il primo posto. Battaglia tra Verstappen e Sainz