Max Verstappen
Max Verstappen

Bologna, 2 dicembre 2020 – Penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2020. Si corre ancora in Bahrain, il Gp di Sakhir, ma in un tracciato con un layout diverso. Sarà un tracciato più breve, senza la parte mista centrale che inizia da curva 4, una conformazione che dovrebbe ulteriormente premiare la potenza dei propulsori, con la Ferrari ancora in netta sofferenza sotto questo aspetto. Non ci sarà Lewis Hamilton, positivo al Covid, ma il suo titolo mondiale è in cassaforte, così come quello costruttori della Mercedes. Grande chance per Max Verstappen, il più brillante rivale di Hamilton a discapito del finlandese Bottas. Per Leclerc e Vettel si prospetta un altro weekend difficile. Assente anche Grosjean dopo il terribile incidente di settimana scorsa.

F1 Gp Sakhir, prove libere in Bahrain

Orari tv

Fine settimana come sempre articolato su tre giorni e con gara in notturna. Si parte il venerdì con le prove libere 1 alle 14.30, prove libere 2 alle 18.30. Il sabato prove libere 3 alle 15, qualifiche a partire dalle 18. Gara domenica 6 dicembre alle ore 18.10 italiane, le 20.10 in Bahrain. Tutto il fine settimana sarà in diretta su Sky Sport Formula 1, canale 207 di Sky, e in streaming su Sky Go. Differita in chiaro su Tv 8.

Classifica piloti - costruttori - calendario - risultati

Sky

Venerdì 4 dicembre
Libere 1: ore 14:30-16:00
Libere 2: ore 18:30-20:00

Sabato 5 dicembre
Libere 3: ore 15:00-16:00
Qualifiche: ore 18:00-19:00

Domenica 6 dicembre
Gara: ore 18:10-20:10

TV8 (differite)

Sabato 5 dicembre
Qualifiche: ore 19:30

Domenica 6 dicembre
Gara: ore 19:10

Il circuito

Come detto, si correrà su una conformazione diversa rispetto al tradizionale circuito del Sakhir. Le modifiche al tracciato partiranno da curva 4, tradizionalmente da qui parte la zona mista che porta al rettilineo opposto, dove si affronteranno due curvoni veloci, curva 5 e 6, e una chicane con punto di frenata cieco per curva 7-8. Allungo verso curva 9 che immette nel penultimo rettilineo che riporta le auto sul tradizionale tracciato. Ultima curva classica verso destra per il rettifilo d’arrivo. Il nuovo layout sarà lungo 3.543 metri e presenterà 11 curve. La lunghezza della gara sarà di 87 giri per 307 chilometri. Non si è mai corso su questa nuova conformazione.

Le pagelle del Gp del Bahrain