Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 giu 2022
18 giu 2022

F1, Gp del Canada 2022: pole a Verstappen. La griglia di partenza

Secondo Alonso davanti a Sainz. Leclerc partirà dall'ultima fila per aver cambiato la power unit

18 giu 2022
MONTREAL, QUEBEC - JUNE 18: Max Verstappen of the Netherlands driving the (1) Oracle Red Bull Racing RB18 in the wet during final practice ahead of the F1 Grand Prix of Canada at Circuit Gilles Villeneuve on June 18, 2022 in Montreal, Quebec.   Clive Mason/Getty Images/AFP
== FOR NEWSPAPERS, INTERNET, TELCOS & TELEVISION USE ONLY ==
Max Verstappen in pole al Gp del Canada (Ansa)
MONTREAL, QUEBEC - JUNE 18: Max Verstappen of the Netherlands driving the (1) Oracle Red Bull Racing RB18 in the wet during final practice ahead of the F1 Grand Prix of Canada at Circuit Gilles Villeneuve on June 18, 2022 in Montreal, Quebec.   Clive Mason/Getty Images/AFP
== FOR NEWSPAPERS, INTERNET, TELCOS & TELEVISION USE ONLY ==
Max Verstappen in pole al Gp del Canada (Ansa)

Montreal (Canada), 18 giugno 2022 - Max Verstappen conquista la pole nel Gran Premio del Canada, nona tappa del mondiale di Formula 1. L'olandese della Red Bull fa segnare il tempo 1'21"299 sulla pista bagnata. Alle sue spalle, a sorpresa, si piazza l'Alpine di Fernando Alonso che beffa la Ferrari di Carlos Sainz. Quarta la Mercedes di un redivivo Lewis Hamilton, mentre è solo ottavo George Russell con l'altra Mercedes che si ritrova davanti Kevin Magnussen, Mick Schumacher ed Esteban Ocon. La Red Bull di Sergio Perez partirà dal tredicesimo posto, dopo aver chiuso a muro il Q2.

Fuori dai giochi delle qualifiche Charles Leclerc, che ha fatto girare il nuovo motore solo per la Q1, chiusa con il quinto tempo. Il monegasco partirà dal fondo della griglia, dopo aver deciso di "immolare" la partenza in Canada per cambiare nuovamente parti del suo motore oltre il limite consentito per stagione (oltre al montaggio della terza unità, sono state cambiate anche la centralina e il turbo compressore). L'obbiettivo è avere a disposizione nel prosieguo del Mondiale due motori freschi, soprattutto su circuiti come Silverstone e Zeltweg). La Ferrari dunque prepara una gara potenzialmente epica, con una rimonta da tentare in condizioni di scarsa aderenza per l'asfalto bagnato.

Orari F1 Canada, diretta Sky e differita Tv8: tutta la programmazione

La griglia di partenza

Prima fila:
1. Max Verstappen (Red Bull) 
2. Fernando Alonso (Alpine)  

Seconda fila:
3. Carlos Sainz (Ferrari) 
4. Lewis Hamilton (Mercedes)  

Terza fila:
5. Kevin Magnussen (Haas) 
6. Mick Schumacher (Haas)  

Quarta fila:
7. Esteban Ocon (Alpine) 
8. George Russell (Mercedes)  

Quinta fila:
9. Daniel Ricciardo (McLaren) 
10. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)  

Sesta fila:
11. Valtteri Bottas (Alfa Romeo) 
12. Alexander Albon (Williams)  

Settima fila:
13. Sergio Perez (Red Bull) 
14. Lando Norris (McLaren)  

Ottava fila:
15. Pierre Gasly (AlphaTauri) 
16. Sebastian Vettel (Aston Martin) 

Nona fila:
17. Lance Stroll (Aston Martin) 
18. Nicholas Latifi (Williams)  

Decima fila:
19. Charles Leclerc (Ferrari) 
20. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)

Rivivi le qualifiche

Leclerc

"Ho fatto la prima parte delle qualifiche per finire davanti a Tsunoda, se abbiamo preso quella posizione in più bene, altrimenti ho comunque fatto qualche giro di prova, non potevo prendere rischi. Tutto ok, e ora concentriamoci per domani - ha detto Leclerc alla fine delle sue qualifiche -. Il feeling era buono. E' una nota positivo perché negli ultimi due anni con la pioggia erano condizioni difficili per noi, ora va molto meglio. La gara non sarà facile, la scelta dovevamo farla adesso, dovevamo mettere i motori nuovi su questa pista. I punti del campionato sono importanti, ci provo". 

FP3: Alonso il più veloce

Nella terza e ultima sessione di prove libere è stato Fernando Alonso a far registrare il miglior tempo. Sul bagnato del tracciato di Montreal, il pilota spagnolo su Alpine ferma il cronometro in 1'33"836 davanti all'AlphaTauri di Pierre Gasly e all'Aston Martin di Sebastian Vettel, staccati solamente di 53 e 55 millesimi. La Ferrari di Carlos Sainz si piazza in decima posizione, apparentemente in difficoltà su queste condizioni il campione del mondo Max Verstappen al volante della Red Bull, che trova il nono tempo (alle spalle del compagno di squadra Sergio Perez) solamente all'ultimo giro utile. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?