F1, Charles Leclerc (Ansa)
F1, Charles Leclerc (Ansa)

Sarà weekend ricco di motori per gli appassionati. Non solo la MotoGp con il gran premio di Catalogna, ma anche la Formula 1 che, dopo Monaco, ripropone un tracciato cittadino. Il circus iridato si trasferisce a Baku per il Gp dell’Azerbaigian, non disputato l’anno scorso a causa della pandemia. La Ferrari sembra in crescita, anche se a Monaco c’è stata la delusione per Charles Leclerc, autore della pole ma impossibilitato a prendere parte alla gara dopo l’errore in qualifica, con il secondo posto per Carlos Sainz dietro il solito Max Verstappen, che è il vero antagonista di Lewis Hamilton.

Baku: le qualifiche in diretta

Gp Baku: le prove libere in diretta

Il circuito

Il tracciato è lungo 6.003 metri e presenta una parte veloce iniziale e una tortuosa e mista centrale tra le vie cittadine di Baku, con suggestivo passaggio tra le mura antiche della città. Caratteristico il lungo rettilineo inziale di quasi un chilometro e mezzo a farfalla piena in uscita da curva 16, ma la zona di attivazione del Drs è poco prima dell’entrata ai box. Possibilità di sorpasso in curva 1, ma anche in curva 3 considerando che in uscita da curva 2 si potrà attivare il Drs. Da qui in avanti strade strette e tortuose e per ogni errore ci sarà un muro ad attendere i piloti. Da curva 12 in avanti di nuovo zona veloce con i curvoni 13 e 14 in pieno prima di arrivare appunto alla staccata di novanta gradi della 16.

Orari tv

Fine settimana sempre su tre giorni, a partire dalle Libere 1 di venerdì 4 giugno alle ore 10.30, Libere 2 alle 14. Il sabato Libere 3 alle 11, Qualifiche dalle 14. Domenica la gara dalle ore 14.00. Tutto il fine settimana live su Sky Sport Formula 1, canale 207, e in streaming su Sky Go. Differite in chiaro di qualifiche e gara su Tv 8.

Sky Sport F1 Diretta

Venerdì 4 giugno

Libere 1 ore 10.30
Libere 2 ore 14.00

Sabato 5 giugno

Libere 3 ore 11.00
Qualifiche ore 14.00

Domenica 6 giugno

Gara ore 14.00

TV8 (differite)

Sabato 5 giugno

Qualifiche: ore 18:00

Domenica 6 giugno

Gara: ore 18:00

Precedenti

La prima gara si è svolta nel 2016 con la denominazione gran premio d’Europa, poi dal 2017 la denominazione è passata a gran premio dell’Azerbaigian. Nel 2019, ultima edizione, vinse Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Max Verstappen. Il giro record in gara appartiene a Charles Leclerc in 1’43”009 ottenuto nel 2019. L'Azerbaigian è noto anche per uno screzio in pista tra Hamilton e Vettel, con il tedesco che accusò il britannico di aver frenato in regime di Safety Car, Vettel poi reagì dando una ruotata al rivale.