F1, Max Verstappen (Ansa)
F1, Max Verstappen (Ansa)

Bologna, 1 luglio 2021 – Primo significativo allungo di Max Verstappen nella classifica mondiale di Formula 1. E questo fine settimana c'è il Gp d'Austria. La vittoria nel Gp di Stiria, dominante, consegna all’olandese ben 18 punti di vantaggio sul campione in carica Lewis Hamilton. Netta la superiorità Red Bull a Spielberg e dopo una settimana, sempre sullo stesso circuito, ci si attende una risposta da Mercedes. Poi c’è la lotta al terzo posto costruttori, che coinvolge la Ferrari, doppiata ma in crescita in Austria almeno rispetto alle concorrenti. Sainz e Leclerc dovranno cercare di guadagnare punti su Norris e la Mclaren.

Gp Austria: qualifiche per la pole in diretta

Hamilton rinnova con la Mercedes

Sommario

Circuito

Stesso tracciato dello scorso weekend, ovvero il Red Bull Ring che ospita dunque due gare consecutive. Il circuito si trova a Spielberg in Austria ed è stato creato nel 1970. In origine venne ricavato all’interno dell’aeroporto di Zeltweg poi modificato nel 1995 dall’architetto Hermann Tilke per renderlo più moderno e funzionale. Misura 4.318 metri ed è caratterizzato da lunghi rettilinei e staccate difficili. Possibilità di sorpasso in curva 1, curva 3 e curva 4. Zone Drs sul rettilineo dei box, su quello successivo verso curva 3 e anche sull’allungo che porta a curva 4. In gara si percorreranno 71 giri per un totale di 306 chilometri. Velocità massima di 330 orari.

Orari tv

Tre giorni di prove, qualifiche e gara sul circuito Red Bull Ring di Spielberg, a partire dal venerdì con le Libere 1 alle 11.30 e le Libere 2 alle 15, sabato Libere 3 alle 12 e Qualifiche alle 15, gara la domenica alle ore 15. Tutto in diretta su Sky Sport Formula 1, canale 207 di Sky, e in streaming su Sky Go. Differita in chiaro su Tv 8 di qualifiche e gara.

Orari Sky

Venerdì
Libere 1 ore 11.30
Libere 2 ore 15.00

Sabato
Libere 3 ore 12.00
Qualifiche ore 15.00

Domenica
Gara ore 15.00

Differite TV8

Sabato
18:30 - Qualifiche

Domenica
19:30 - Gara

Precedenti

Si gareggia a Spielberg fin da fine anni ’60, prima a Zeltweg e poi al Red Bull Ring, che negli anni ’90 si chiamava A1 Ring. Tre vittorie Ferrari dal 1997 al 2003, due di Schumi e una di Irvine, tre di Mclaren e una di Williams, poi pausa per dieci anni per ritornare nel 2015. Nelle ultime otto gare cinque vittorie Mercedes e tre Red Bull.

Leggi anche - F1, torna il gp di Turchia

Leclerc: "Ho guidato una anteprima della monoposto 2022"