La Ferrari di Raikkonen in pista ad Abu Dhabi (LaPresse)
La Ferrari di Raikkonen in pista ad Abu Dhabi (LaPresse)

Abu Dhabi, 24 novembre 2018 - Anche l'ultima pole della stagione va a Lewis HamiltonFormula 1 ai titoli di coda con il Gp di Abu Dhabi 2018, ultimo appuntamento del Mondiale: è ancora una volta il neo campione del mondo a dominare le qualifiche con il record del circuito di Yas Marina (1'34"794), davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas. Terzo Sebastian Vettel, davanti a Raikkonen, Ricciardo e Verstappen. Prima fila tutta Mercedes dunque nella griglia di partenza, seconda per le Ferrari, che precedono le Red Bull. Domani la gara alle 14.10

F1 Abu Dhabi 2018 live, la diretta dalle 14.10

Vettel spera ancora di lasciare un segno. "In una stagione di alti e bassi credo sarebbe grandioso chiudere con un alto", diceva alla vigilia del weekend. Intanto in casa Maranello si pensa già al futuro dopo l'arrivo del nuovo ds Laurent Mekies, con un pilota che saluta (Raikkonen), e uno che viene (Leclerc). Entrambi vestiranno le nuove casacche la prossima settimana nei test precampionato. 

Formula 1 Gp di Abu Dhabi 2018, orari tv (diretta Sky e Tv8)

Gp Abu Dhabi, rivivi la diretta

 

I momenti clou

Q2

Q1 - Sebastian Vettel è il più veloce nella prima manche di qualifiche. Il tedesco della Ferrari, in 1'36"775, precede le Mercedes del finlandese Valtteri Bottas (+0"014) e del britannico Lewis Hamilton (+0"053). Quinta l'altra Rossa del finlandese Kimi Raikkonen (+0"235). Eliminati invece Brendon Hartley (Toro Rosso), Pierre Gasly (Toro Rosso), Stoffel Vandoorne (McLaren), Sergey Sirotkin (Williams) e Lance Stroll (Williams).

LIBERE 3 - Dopo una prima giornata di prove libere all'insegna della Mercedes di Bottas (primo tempo assoluto) tallonato da Max Verstappen, più veloce nella prima sessione, è Hamilton a far registrare il miglior tempo nelle Fp3, seguito da Raikkonen e Vettel. 

Recupera dunque la Ferrari nelle retrovie fino a ieri.