Roma, 25 novembre 2017 - L'ultima pole della stagione in Formula 1 è di Valtteri Bottas. Nel circuito di Abu Dhabi il finlandese della Mercedes centra la sua quarta pole position col tempo si 1'36"231, precedendo il compagno di squadra Lewis Hamilton, a +0.172, e la Ferrari di Sebastian Vettel, che paga un ritardo di +0.628. Quarto Daniel Ricciardo e quinto Kimi Raikkonen.

Segui qui la diretta della gara

Da segnalare l'ultimo giro di Ricciardo, che con la sua Red Bull ha soffiato la quarta piazza a Kimi proprio in extremis. Seguono Nico Hulkenberg su Renault, le Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon. C'è anche Felipe Massa che con la Williams si regala un posto nell'ultima Top 10 della carriera.

Eliminati dalla lotta per la pole, nel corso della q2, le due McLaren di Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne, poi Carlos Sainz su Renault, Kevin Magnussen (Haas) e Lance Stroll (Williams). Non avevano passato la q1 Romain Grosjean sulla Haas, le Toro Rosso di Pierre Gasly e Brendon Hartley e le Sauber di Pascal Wehrlein e Marcus Ericsson.

Le Mercedes hanno dominato questa mattina le prove libere 3: Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo davanti al compagno Valtteri Bottas, battendo il record della pista e rifilando oltre mezzo secondo alla Ferrari di Sebastian Vettel, terza nella sessione. Un messaggio inequivocabile da parte del campione del mondo 2017: negli Emirati le Frecce d'Argento non sono venute per la gloria, ma per chiudere con una vittoria. Se il titolo è assegnato da settimane e la lotta per il secondo posto in classifica piloti quasi chiusa (a Vettel mancano 3 punti per la matematica certezza della piazza d'onore), altrettanto non si può dire per le posizioni di rincalzo. Sette punti, in particolare, separano Daniel Ricciardo, quarto, da Kimi Raikkonen, quinto. Gli ultimi verdetti domenica con il Gp.

Video: la pole di Bottas

Formula 1 Gp Abu Dhabi 2017, orari tv (diretta Sky e Rai)

Rivivi le qualifiche 

Bottas in pole davanti a Hamilton. Poi la Ferrari di Vettel. Quarto Ricciardo e quinto Raikkonen.

- Bottas segna 1'36"231. Super giro 

- In pista per il q3, l'ultimo Top 10 della stagione.

- Hamilton più veloce in q2 davanti a Bottas e Vettel.

- Fuori dal q3 Alonso, Sainz, Vandoorne, Magnussen e Stroll

- Monoposto sul tracciato per il q2

-  Terminato il q1: Miglior tempo di  Bottas  davanti ad Hamilton e Raikkonen. Esclusi dal q2 Grosjean, Gasly, Wehrlein, Ericsson e Hartley. Al fotofinish si salva Stroll, 15esimo. 
 

-  Sono iniziate in perfetto orario, con il Q1, le ultime prove ufficiali della stagione ad Abu Dhabi. Presente, tra paddock e tribune, anche Nico Rosberg, campione del mondo 2016

WAGSF1_21526968_192748

La griglia di partenza:

1. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'36"231, 2. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'36"403, 
3. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'36"777, 4. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 1'36"959, 
5. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 1'36"985, 6. Max Verstappen (Ola) Red Bull 1'37"328, 
7. Nico Hulkenberg (Ger) Renault 1'38"282, 8. Sergio Perez (Mex) Force India 1'38"374, 
9. Esteban Ocon (Fra) Force India 1'38"397, 10. Felipe Massa (Bra) Williams 1'38"550, 
11. Fernando Alonso (Spa) McLaren 1'38"636, 12. Carlos Sainz Jr (Spa) Renault 1'38"725, 
13. Stoffel Vandoorne (Bel) McLaren 1'38"808, 14. Kevin Magnussen (Dan) Haas 1'39"298, 
15. Lance Stroll (Can) Williams 1'39"646, 16. Romain Grosjean (Fra) Haas 1'39"516, 
17. Pierre Gasly (Fra) Toro Rosso 1'39"724, 18. Pascal Wehrlein (Ger) Sauber 1'39"930, 
19. Marcus Ericsson (Sve) Sauber 1'39"994, 20. Brendon Hartley (Nze) Toro Rosso 1'40"471.  

 

La classifica del Mondiale piloti di Formula 1 dopo il Gp del Brasile

1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 345 punti (campione del mondo);

2. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 302;

3. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 280;

4. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 200;

5. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 193;

6. Max Verstappen (Ola) Red Bull 158;

7. Sergio Perez (Mex) Force India 94;

8. Esteban Ocon (Fra) Force India 83;

9. Carlos Sainz Jr (Spa) Renault 54;

10. Felipe Massa (Bra) Williams 42.

 

La classifica costruttori:

1. Mercedes 625 punti (campione del mondo);

2. Ferrari 495;

3. Red Bull - TAG Heuer 358;

4. Force India - Mercedes 177;

5. Williams-Mercedes 82.

WARD_22029647_230551