Formula1

Piccolo fuori programma per Sebastian Vettel durante il F1 Milan Festival, evento in vista del Gran Premio di Monza in programma domenica 2 settembre. Il pilota Ferrari è andato sbattere durante l'esibizione sul cicruito di 1.4 chilometri realizzato lungo la Darsena di Milano: a bordo della stessa monoposto che sta utilizzando per il Mondiale, Vettel è andato lungo nell'ultima curva del giro davanti a migliaia di tifosi, danneggiando il musetto della sua Ferrari. Dopo il piccolo incidente, la Ferrari è stata subito trasportata dai meccanici nel box allestito alla partenza. E il pilota tedesco ha deciso di uscire subito per un altro giro, così è stato rapidamente sostituito l'alettone anteriore danneggiato. Vettel ha concluso la sua esibizione facendo fumare le ruote con una serie di burnout per la gioia dei tifosi. Poi ha salutato il pubblico, entrando ai box sorridendo con i meccanici

F1 Gp Belgio 2018, Vettel vince davanti a Hamilton e Verstappen. La classifica

Il picolo incidente non ha frenato l'entusiasmo del pilota Ferrari in vista del Gp d'Italia. "Con questa Ferrari a Monza possiamo vincere", si è sbilanciato. "Spero in un'altra vittoria e che sia una bella gara anche per Kimi (Raikkonen, ndr), un pò sfortunato a Spa - si è augurato Vettel reduce dal successo in Belgio -. Mi piace molto sfilare per la Ferrari e questo fine settimana per tutta la squadra è molto emozionante anche per un tedesco come me".

E a proposito dell'incidente Vettel ha commentato: "Ho chiesto scusa, è colpa mia. E' stato comunque molto bello, c'era un sacco di gente, è un buon antipasto per il Gp di Monza, a casa nostra. E' molto speciale. Ho sbagliato ma va bene così, è giusto che paghi: offrirò a tutti una birra o un buon bicchiere di vino". "E' stata un'emozione incredibile, credo sia stato molto bello da parte nostra avvicinarci al pubblico e farlo qui in Italia, Paese dove è il quartier generale della Ferrari - ha commentato Maurizio Arrivabene ai microfoni di Sky -. Vedere così tanta gente che ci sostiene è un'emozione incredibile. Sebastian ha un amore sviscerato per la Ferrari, da bambino veniva a Fiorano con la sua famiglia a vedere la Ferrari girare"

Sport Tech Benessere Moda Magazine