Salta il gp di Singapore
Salta il gp di Singapore

Bologna, 4 giugno 2021 – Un altro gran premio dopo Turchia e Canada, già rimpiazzate, salta per il Covid. Niente gran premio di Formula 1 di Singapore il 3 ottobre. E’ ufficiale l’annullamento del weekend di gara sul circuito cittadino in Asia "a causa della pandemia di coronavirus in corso", probabilmente più per sicurezza che per l'alto numero di contagi essendo Singapore una delle migliori realtà nella lotta al virus. Ora la Formula 1 sta cercando alternative.

Le alternative

Non sarà semplice mantenere la stagione 2021 a 23 appuntamenti. Singapore era incastonata in calendario a inizio autunno in una porzione di agenda tra Russia e Giappone, quindi tappe non lontane dal tracciato cittadino, e ora appare difficile trovare una sostituzione senza stravolgere il calendario. Si parla di un gran premio in Turchia, ma anche lì restrizioni hanno cancellato il gp, mentre sembrano più credibili le altre due soluzioni: affidarsi alla Cina oppure correre due volte a Austin in Texas con un primo weekend 15-17 ottobre e un secondo tra il 22 e il 24 ottobre. Ma il calendario rischia altre modifiche. Il Giappone attende l’evoluzione delle Olimpiadi prima di prendere una decisione sul gran premio autunnale, ma anche Messico e Brasile potrebbero rinunciare a causa dell’alto numero di contagi.

Leggi anche - Formula 1, gli orari del Gp Azerbaigian