Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 mar 2022

Formula 1, Binotto: "La preparazione della Ferrari merita un otto"

Il team principal del Cavallino Rampante a una settimana dal via del Mondiale: "Non siamo fra i favoriti, ma siamo più pronti a dare battaglia rispetto all'anno passato"

12 mar 2022
francesco bocchini
Sport
Mattia Binotto
Mattia Binotto
Mattia Binotto
Mattia Binotto

Milano, 12 marzo 2022 - “La preparazione della Ferrari è stata tanta roba. Come voto le darei un 8". Traspare grande fiducia dalle parole di Mattia Binotto, team principal del Cavallino Rampante, a margine dei test di Formula 1 in Bahrain, dove si stanno facendo le prove generali per la partenza del Mondiale, in programma fra una settimana proprio in occasione del Gran Premio sulla pista di Sakhir. "Siamo arrivati preparati e abbiamo girato in modo consistente, senza troppi intoppi e raccogliendo parecchi dati. Oltretutto - sottolinea Binotto ai microfoni di Sky Sport - abbiamo confrontato questi ultimi con quelli raccolti in fabbrica o in galleria del vento, e lo abbiamo fatto bene".

"Noi un'outsider"

Insomma, le sensazioni sono positive, anche se c'è consapevolezza in casa Ferrari di iniziare in seconda fila rispetto a Red Bull, Mercedes e non solo. "Conosciamo bene il valore degli avversari: sono forti e lo hanno dimostrato in questi giorni così come nelle stagioni passate. Quindi, non credo che potremo essere favoriti, semmai lo saranno gli altri, che detengono il titolo piloti e costruttori. La Red Bull ha portato sviluppi interessanti e ha dimostrato di essere ancora molto veloce. Mi aspetto una concorrenza forte, ma la nostra macchina si comporta bene e questa è una buona base di partenza. Siamo più pronti a batterci rispetto allo scorso anno. Abbiamo sempre detto che il 2022 era un'opportunità. Non siamo lontani rispetto ai team favoriti, ci considero un'outsider. Serviranno tre/quattro gare per capire il potenziale di tutti e quello del prossimo weekend non sarà un bilancio definitivo". 

Leggi anche: Magnussen torna alla Haas 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?