Mattia Binotto
Mattia Binotto

Sochi, 26 settembre 2021 – La Ferrari esce da Sochi rinfrancata da un terzo posto su una pista da sempre difficile per le rosse. Merito di Carlos Sainz, capace di andare in testa al via e poi lesto ad amministrare gomme e strategia sfruttando, nel finale, la pioggia. Alla fine ha vinto Hamilton su Verstappen, che ha limitato i danni, terza la rossa che ha visto anche un Leclerc pimpante ma frenato dalla strategia.

Ottimo Carlos, bene la power unit

A tracciare un bilancio del weekend è stato il team principal della Ferrari Mattia Binotto: “Siamo contenti del podio – le sue parole a Sky – Sainz ha fatto un weekend senza errori meritando il terzo posto. Leclerc? Peccato, avremmo dovuto renderci conto che stava piovendo forte”. Per il monegasco anche la power unit nuova, Binotto è soddisfatto: “Si è comportata bene e se Sainz l’avesse avuta avrebbe potuto fare anche meglio”.

Leggi anche - Gp Russia, le pagelle di Turrini