Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 feb 2022

Ferrari F1 2022 ai raggi x: dal motore alla livrea

Tutti i dettagli della monoposto presentata a Maranello

17 feb 2022
niccolo' casalsoli
Sport

Maranello, 17 febbraio 2022 - Aggressiva, estrema e coraggiosa sono le tre parole d'ordine per descrivere la nuova Ferrari F1-75, la monoposto del 2022. Dopo oltre 14 anni di digiuno da un trionfo Mondiale e due anni e mezzo senza un successo in un Gran Premio, la Ferrari riparte con mille aspettative che le sono già piombate addosso. Le nuove regole del Mondiale 2022-2023 hanno (sulla carta) azzerato il vantaggio di Mercedes Red Bull. Chi sarà più pronto fin dai primi test di Barcellona del prossimo 23-25 febbraio? Chi avrà un vero vantaggio nel primo Gran Premio, in programma in Bahrain il 20 marzo. Impossibile dirlo adesso. Sicuramente però la F1-75 affascina. Quali sono i segreti e le novità della nuova Ferrari Formula 1?

La F1-75 secondo Leo Turrini

Colore e forme

Iniziamo dal colore: il rosso è di una gradazione inedita, messa a punto appositamente dal Centro Stile Ferrari. Le forme della F1-75 sono del tutto inedite, aggressive, innovative. Sono figlie dell'interpretazione da parte dei tecnici di Maranello dei nuovi regolamenti entrati in vigore a partire da questa stagione. La fase di progettazione è stata affrontata con un approccio non convenzionale. A uno sguardo più approfondito, spiccano il muso ribassato, le ali nere, con le pance alte e grandi branchie da squalo per il raffreddamento sulle fiancate, una parte centrale estremamente curata in termini di packaging della PU e dei suoi accessori e disegnata per raggiungere la miglior prestazione aerodinamica, il ritorno dell'effetto suolo in Formula 1 a 40 anni di distanza dalla sua messa al bando.

Ferrari F1-75: le foto della nuova monoposto di Maranello
Ferrari F1-75: le foto della nuova monoposto di Maranello

Aerodinamica, motore e gomme

Proprio l'aerodinamica è stata la priorità numero 1 nella creazione della nuova F1 del Cavallino, una priorità legata anche allo sviluppo delle nuove sospensioni. Nuovo anche il motore, i cui componenti sono stati tutti rivisti. Come confermato da Enrico Gualtieri (Head of Power Unit), si è cercata la più alta efficienza nel processo di trasformazione dell'energia, da quella chimica del combustibile a quella meccanica, fino all'albero motore. Nel ventre della nuova Ferrari F1 una power unit riprogettata e una camera di combustione totalmente nuova. Anche le gomme rientrano nella categoria delle novità: le nuove gomme introdotte in F1 da Pirelli sono da 18 pollici.

F1-75: perché questo nome

La F1-75 è la sessantottesima realizzata per competere in Formula 1. Porta nel nome l'anniversario che l'azienda celebra quest'anno, i 75 anni dalla fondazione. Il riferimento alla ricorrenza è chiaramente visibile anche sulla livrea, dove il logo celebrativo si unisce alla bandiera italiana, da anni sempre presente sulle monoposto Ferrari.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?