Lewis Hamilton (Ansa)
Lewis Hamilton (Ansa)

Portimao (Portogallo), 25 ottobre 2020 - Doppietta Mercedes nel Gran Premio di Formula 1 del Portogallo. Vittoria per Lewis Hamilton che precede il compagno di squadra Valtteri Botttas e la Red Bull di Max Verstapppen. Quarta la Ferrari di Charles Leclerc.

HAMILTON 10

92 volte primo. La Storia gli apre la porta senza chiedergli uno sforzo particolare. È l’uomo dei record ma nessuno ha la macchina per sfidarlo.

RAIKKONEN 9

La classe non è acqua! Durante il primo giro il vecchio zio finlandese recupera più di dieci posizioni. È un campione senza età.

LECLERC 9

Il pomeriggio meno triste della stagione per il ferrarista. Finalmente la vettura Rossa emette segnali di vita, Carletto non sbaglia niente e il quarto posto è il giusto premio.

VERSTAPPEN 8

Il più regolare tra gli anti Mercedes. È più maturo rispetto al passato, non sbaglia quasi mai. Ma un’auto per vincere quando gliela daranno?

SAINZ 7

Il futuro ferrarista prova l’ebbrezza del primo posto in avvio di gara. Poi la McLaren non mantiene le promesse ma il manico c’è.

GASLY 7

Il vincitore di Monza conferma di essere uno dei piloti più interessanti in circolazione eppure per strane vicende finanziarie nel 2021 rischia di non avere un volante.

BOTTAS 6

Solita prestazione da maggiordomo educato. Si trova leader per un po’ ma poi subisce senza reagire l’arrembante rimonta del suo irresistibile capitano.

VETTEL 5

Ormai tira a campare. Non vede l’ora di chiudere il rapporto con la Ferrari e la differenza nei confronti di Leclerc si va facendo abissale.

PEREZ 2

Fa una manovra quasi criminale nel finale per tenere dietro Gasly. Un gesto imbarazzante, che nemmeno gli permette di salvare la posizione.

STROLL 0

Il figlio d’arte ne combina di tutti i colori e rimedia due penalizzazioni. Ma tanto paga sempre il paparino miliardario...