Formula 1, Sebastian Vettel al Gp di Germania 2018 (Lapresse)
Formula 1, Sebastian Vettel al Gp di Germania 2018 (Lapresse)

Hockenheim, 21 luglio 2018 - Colpi di scena nelle qualifiche del Gp di Germania  di Formula 1, undicesimo appuntamento del mondiale 2018. Pole position per il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel (tempo record di 1'11"212). Il pilota tedesco partirà davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas ed alla Rossa di Kimi Raikkonen. In quarta posizione la Red Bull di Max Verstappen. La sorpresa però è in casa Mercedes: problemi alle marce per Lewis Hamilton. La W09 si pianta in quarta e la sua qualifica termina con il britannico costretto a spingere. "Rischio per la power unit", gli dicono via radio. Sarà costretto a partire dalla 14ma posizione. "Non ho capito cosa sia successo - dice -. Ovviamente cercavo di portare la macchina in pista ma mi hanno detto di fermarmi e allora ho cercato di spingere ma poi ho capito che dovevo fermarmi. E' solo la mia voglia di non arrendermi mai", afferma il campione del mondo, che poi esclude che sia stato il suo passaggio sul cordolo a creare il problema. "No, abbiamo sfruttato il cordolo nello stesso modo in ogni giro" afferma. "Prima del cordolo credo ci sia stata una una rottura dello sterzo". Quindi sulle sue possibilità di rimontare e lottare per le posizioni del podio, conclude: "Non credo sia possibile perché è una delle peggiori per i sorpassi. Farò quello che posso e vedremo".

Rivivi la diretta delle qualifiche.

CLASSIFICA PILOTI - COSTRUTTORI

Quinta posizione nella griglia di partenza del Gran Premio di Germania per la Haas di Magnussen davanti al compagno di squadra Grosjean. Settima la Renault di Hulkenberg che ha preceduto l'altra Renault di Sainz e la Sauber Alfa Romeo di Leclerc. Chiude la top ten la Force India di Perez. Quindicesima la Red Bull di Ricciardo che ha partecipato solo alla Q1 in considerazione della penalità di 20 posti per la sostituzione delle unità della Power Unit.

GRIGLIA DI PARTENZA

1. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'11"212 alla media di 231,230 Km/h

2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'11"416

3. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 1'11"547

4. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1'11"822

5. Kevin Magnussen (Den) Haas 1'12"200

6. Romain Grosjean (Fra) Haas 1'12"544

7. Nico Hulkenberg (Ger) Renault 1'12"560

8. Carlos Sainz (Esp) Renault 1'12"692

9. Charles Leclerc (Mon) Sauber 1'12"717

10. Sergio Perez (Mex) Force India 1'12"774

11. Fernando Alonso (Esp) McLaren 1'13"657

12. Sergey Sirotkin (Rus) Williams 1'13"702

13. Marcus Ericsson (Swe) Sauber 1'13"736

14. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'13"012

15. Esteban Ocon (Fra) Force India 1'13"720

16. Pierre Gasly (Fra) Toro Rosso 1'13"749

17. Brendon Hartley (Nze) Toro Rosso 1'14"045

18. Lance Stroll (Can) Williams 1'14"206

19. Stoffel Vandoorne (Bel) McLaren 1'14"401

20. Daniel Ricciardo (°) (Aus) Red Bull 1'13"318

(°) = penalizzato per aver sostituito la power unit