La Mercedes di Lewis Hamilton in pista (Ansa)
La Mercedes di Lewis Hamilton in pista (Ansa)

Budapest, 18 luglio 2020 - Lewis Hamilton domina le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria. Pole position, la numero novanta della carriera, con giro record (1'13"447) dell'Hungaroring per il pilota inglese. Il pilota Mercedes ha dato spettacolo nel Q3. Un decimo di distacco per il compagno di squadra Valtteri Bottas che nella gara domenicale condividerà la prima fila, mentre dietro le Mercedes si posizionano le due Racing Point di Lance Stroll e Sergio Perez. Per la prima volta, invece, la Ferrari piazza entrambe le monoposto nella Q3 con la terza fila formata da Sebastian Vettel (quinto) e Charles Leclerc (sesto). Delude la Red Bull con Max Verstappen, solamente settimo, chiudono la top-10 le due McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz oltre all'Alpha Tauri di Pierre Gasly. Dietro di loro Daniel Ricciardo, George Russell, Alexander Albon, Esteban Ocon e Nicholas Latifi, chiudono la griglia Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, Romain Grosjean, Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen.

F1 Gp Ungheria 2020, gli orari tv (diretta Sky e differita Tv8)

La griglia di partenza

1a fila 1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'13"447 alla media di 214.734 km/h 2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'13"554.

2a fila 3. Lance Stroll (Can) Racing Point 1'14"377 4. Sergio Perez (Mex) Racing Point 1'14"545.

3a fila 5. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'14"774 6. Charles Leclerc (Mon) Ferrari 1'14"817. 

4a fila 7. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1'14"849 8. Lando Norris (Gbr) McLaren 1'14"966. 

5a fila 9. Carlos Sainz (Esp) McLaren 1'15"027 10. Pierre Gasly (Fra) Alpha Tauri.

6a fila 11. Daniel Ricciardo (Aus) Renault 1'15"661 12. George Russell (Gbr) Williams 1'15"698 

7a fila 13. Alexander Albon (Tha) Red Bull 1'15"715 14. Esteban Ocon (Can) Renault 1'15"742. 

8a fila 15. Nicholas Latifi (Can) Williams 1'16"544 16. Kevin Magnussen (Den) Haas 1'16"152.

9a fila 17. Daniil Kvyat (Rus) Alpha Tauri 1'16"204 18. Romain Grosjean (Fra) Haas 1'16"407.

10a fila 19. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo 1'16"506 20. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo 1'16"614.

Le interviste

"La novantesima pole? Ancora non ci credo". E' un Lewis Hamilton da record quello che demolisce il giro veloce in qualifica dell'Hungaroring. "Devo pizzicarmi per crederci, ancora non me ne rendo conto - sottolinea Hamilton -. E questo risultato lo devo a un incredibile team di persone senza le quali non avrei avuto l'opportunita' di fare tutto questo. Bottas non mi rende la vita facile e per batterlo richiede la perfezione assoluta nel giro secco. Ma con questa macchina c'è un legame e una connessione speciale". Infine sulla gara di domani: "E' molto lunga la strada fino alla prima curva, dovrò cercare una buona partenza. Sarà una gara lunga e dovremo vedere anche il meteo".

Sapevo che sarebbe stata una battaglia serrata con Hamilton. Ora in gara,mi aspetto una bella battaglia fin dalla curva 1". Così Valtteri Bottas in merito al secondo posto in qualifica. Il pilota finlandese della Mercedes non vede l'ora di sfidare in gara il compagno di squadra: "Se guardiamo ai punti in campionato la situazione per me è molto buona ma per rimanere davanti devo vincere delle gare. Per questo dovrò attaccare fin da curva 1".

RIVIVI QUI LA DIRETTA

Review qualifiche: Q1 e Q2

Nel Q1 il giro più veloce è stato quello di Sergio Perez. Il messicano della Racing Point ha fermato il cronometro sull'1'14"681 davanti al compagno di squadra Lance Stroll. Terzo tempo per Lewis Hamilton, sesto per Sebastian Vettel appena davanti a Valtteri Bottas. Ottavo Max Verstappen mentre Charles Leclerc si accontenta del 13° tempo per passare il taglio. Gli eliminati: Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, Romain Grosjean, Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen.

Di Lewis Hamilton invece il giro più veloce del Q2 in 1'14"261 nella Q2. Gomma media per il britannico della Mercedes al pari di Valtteri Bottas che chiude col secondo tempo a soli due decimi. Quarto tempo per Charles Leclerc, con circa 7 decimi di ritardo nonostante l'utilizzo della mescola soft, mentre Sebastian Vettel chiude sesto. Gli eliminati: Daniel Ricciardo, George Russell, Alexander Albon, Esteban Ocon e Nicholas Latifi.

Libere 3, Bottas il più veloce

Valtteri Bottas registra il giro veloce nella terza sessione di prove libere al Gp d'Ungheria. E' il finlandese a chiudere l'ultima sessione prima della qualifica in vetta alla classifica tempi in 1'15"437 con soli 42 millesimi di vantaggio sul compagno di squadra Lewis Hamilton. Terzo tempo per una sorprendente Racing Point guidata da Sergio Perez, piazzatosi dietro le Mercedes con soli 161 millesimi di gap. Ottimo, invece, l'approccio della Ferrari con Charles Leclerc in quarta posizione a +0"344 mentre Sebastian Vettel chiude con l'ottavo tempo a +0"914.

Le classifiche: piloti - costruttori