Il podio del Gp di Russia 2021: 100esima vittoria di Hamilton (Ansa)
Il podio del Gp di Russia 2021: 100esima vittoria di Hamilton (Ansa)

Sochi, 26 settembre 2021 - Finale da film thriller al Gran premio di Russia con la pioggia che entra in scena a Sochi a 6 giri dalla fine gettando nel caos tutte le monoposto in pista.  L'asfalto è sempre più scivoloso giro dopo giro e Lando Norris paga il prezzo più alto: era al comando dal 13esimo giro, inseguito da Lewis Hamilton ma, a differenza del pilota della Mercedes, con la pioggia decide di non entrare ai box per mettere le gomme intermedie. E a 2 giri dalla fine il pilota della McLaren con le slick sull'asfalto allagato va in testacoda e deve lasciare la vittoria a Hamilton. E per il 7 volte campione del mondo è la 100esima vittoria in carriera. Norris perde pure il podio a favore di un bravo Max Verstappen che, partito ultimo, è risalito fino al secondo posto. Terzo Carlos Sainz autore di una gran partenza (13 giri al comando con la Ferrari) e di una gara ben controllata rispetto alle potenzialità della macchina. Anche dietro succede di tutto negli ultimi 6 giri e solo sotto la bandiera a scacchi si definiscono le posizioni finali: quarto è Daniel Ricciardo, poi Valtteri Bottas, Fernando Alonso, Kimi Raikkonen e quindi solo ottavo un Lando Norris decisamente deluso dall'epilogo di una gara che, dopo la sua prima pole position, gli avrebbe potuto dare anche la prima vittoria in carriera. Chiudono la top 10 Sergio Perez e George Russell. La pioggia rovina la rimonta dell'altra Ferrari di Charles Leclerc, partito penultimo: fa un lungo sul bagnato e conclude al 15° posto.

Gp Russia 2021: le pagelle di Leo Turrini

Profondo Rosso, il blog di Leo Turrini: Norris è il nipote di Gilles Villeneuve

I protagonisti

"C'è voluto molto tempo per arrivare a 100 vittorie e non ero sicuro che ci sarei mai arrivato. Sono felice per me e per il team". Sono le prime parole a caldo di Lewis Hamilton, che in Russia ha vinto il suo 100/o Gp di Formula 1. Un successo non facile e favorito in parte dalla pioggia caduta nel finale, che ha messo nei guai il leader della corsa, Lando Norris. "Lando ha fatto un lavoro fantastico, aveva un ritmo incredibile. È stato agrodolce vedere la mia vecchia squadra avanti, ma per fortuna è arrivata la pioggia e noi abbiamo indovinato il timing per cambiare le gomme".

"Partire dalla ventesima posizione e arrivare secondo è fantastico. Un grande risultato per noi, non me lo aspettavo quando mi sono svegliato stamattina, avrei firmato per questo". Così Max Verstappen al termine del Gran premio di Russia. "La gara non è stata facile - ha aggiunto l'olandese della Red Bull - Per fortuna è arrivata la pioggia a darci una mano".

"Sono partito bene, non volevo perdere posizioni e ho preso la scia dietro Norris. Poi purtroppo ho avuto un po' di graining e ho iniziato a soffrire. La pioggia è arrivata nel momento peggiore possibile, ma siamo rientrati al momento giusto e siamo riusciti a recuperare il terzo posto". Queste le parole di Carlos Sainz, a podio con la Ferrari a Sochi.  

"Non so da dove iniziare. È stata una decisione della squadra quanto mia, quella di non rientrare ai box... Mi è stata comunicata una certa quantità di pioggia: se fosse rimasta quella, la nostra decisione sarebbe stata giusta. Ho fatto il possibile, la delusione è enorme". Così Lando Norris, cha ha visto sfumare la vittoria a causa del diluvio che si è scatenato negli ultimi giri di gara.

Gp Russia 2021: le strategie di gara

Gp Russia: orari tv. Il circuito di Sochi

Gp Russia: rivivi la gara

L'ordine di arrivo: 

1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes in 1h30'41"001 
2. Max Verstappen (Ned) Red Bull +53"271 
3. Carlos Sainz (Esp) Ferrari +62"475 
4. Daniel Ricciardo (Aus) McLaren +65"607 
5. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes +67"533 
6. Fernando Alonso (Esp) Alpine +81"321 
7. Lando Norris (Gbr) McLaren +87"224 
8. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo +88"955 
9. Sergio Perez (Mex) Red Bull +90"076 
10. George Russell (Gbr) Williams +100"551 
11. Lance Stroll (Can) Aston Martin +116"198 
12. Sebastian Vettel (Ger) Aston Martin +1 GIRO 
13. Pierre Gasly (Fra) AlphaTauri +1 GIRO 
14. Esteban Ocon (Fra) Alpine +1 GIRO 
15. Charles Leclerc (Mon) Ferrari +1 GIRO 
16. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo +1 GIRO 
17. Yuki Tsunoda (Jpn) AlphaTauri +1 GIRO 
18. Nikita Mazepin (Rus) Haas +1 GIRO 
19. Nicholas Latifi (Can) Williams +2 GIRI  

















Non classificati Mick Schumacher (Ger) Haas.  

Giro più veloce: (39°) Lando Norris (Gbr) in 1'37"423 alla media di 216.096 km/h.

Classifica piloti:

1. Lewis Hamilton (Gbr) 246.5 punti 
2. Max Verstappen (Ned) 244.5 
3. Valtteri Bottas (Fin) 151 
4. Lando Norris (Gbr) 139 
5. Sergio Perez (Mex) 120 
6. Carlos Sainz (Esp) 112.5 
7. Charles Leclerc (Mon) 104 
8. Daniel Ricciardo (Aus) 95 
9. Pierre Gasly (Fra) 66 
10. Fernando Alonso (Esp) 58 
11. Esteban Ocon (Fra) 45 
12. Sebastian Vettel (Ger) 35 
13. Lance Stroll (Can) 24 
14. Yuki Tsunoda (Jpn) 18 
15. George Russell (Gbr) 16 
16. Nicholas Latifi (Can) 7 
17. Kimi Raikkonen (Ita) 6 
18. Antonio Giovinazzi (Ita) 1 
19. Mick Schumacher (Ger) 0 
20. Nikita Mazepin (Rus) 0 
21. Robert Kubica (Pol) 0.



















Classifica costruttori:

1. Mercedes 397.5 
2. Red Bull 364.5 
3. McLaren 234 
4. Ferrari 216.5 
5. Alpine 103 
6. AlphaTauri 84 
7. Aston Martin 59 
8. Williams 23 
9. Alfa Romeo 7 
10. Haas 0.