21 apr 2022

F1, Gp di Imola: orari tv (diretta Sky e TV8) e circuito

Gran premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna con il tutto esaurito: si parte il venerdì, ma occhio alla sprint race del sabato

manuel minguzzi
Sport
featured image
F1: il circuito del Gp di Imola

Bologna, 21 aprile 2022 - C'è grande entusiasmo per la ritrovata competitività della Ferrari e il circus di Formula 1 approda proprio in casa della rossa a Imola. Per il Gp dell'Emilia Romagna ci sarà tutto esaurito sulle rive del Santerno, per un weekend da vivere tutto d'un fiato e con la novità, introdotta l'anno scorso, della sprint race, la mini gara del sabato che sancirà la griglia di partenza della domenica. Charles Leclerc comanda il mondiale piloti, Max Verstappen appiedato da due ritiri, e la Ferrari comanda nel campionato costruttori: tutto questo giova a Imola ritornata in calendario già da due anni ma ora finalmente a capienza massima dopo la pandemia.

Approfondisci:

Sprint race F1 Imola, come funziona: orari, punti e pole. Il regolamento

Orari e in tv

Il weekend di Imola proporrà la prima sprint race della stagione, significa che il weekend sarà da seguire fin dal venerdì con le Libere 1 alle 13.30 e le qualifiche per la sprint race alle 17. Il sabato Libere 2 alle 12.30, gara sprint alle 16.30, che vale come griglia di partenza per la gara fissata la domenica alle 15. Tutto il fine settimana in diretta su Sky Sport Formula 1, canale 207 di Sky, in streaming su Now Tv e Sky Go. In chiaro diretta di sprint race e gara su Tv 8

Orari Sky

Venerdì 22 aprile
Prove Libere 1, ore 13:30 – 14:30
Qualifiche, ore: 17:00 – 18:00 (differita TV 8 sabato 14.45)

Sabato 23 aprile
Prove libere 2, ore 12:30 – 13:30
Sprint, ore 16:30 – 17:30 (diretta TV 8)

Domenica 24 aprile
Gara, ore 15:00 (diretta TV 8)

F1, Gp Made in Italy ed Emilia Romagna: libere e qualifiche

Tapiro d'oro a Charles Leclerc: ecco perché

Circuito

Il tracciato di Imola nel tempo è cambiato, ma ormai da oltre un decennio è fisso nella sua nuova conformazione. Misura 4.909 metri, con il lungo rettifilo di arrivo non più interrotto dalle due chicane ma dalla Rivazza si arriva in pieno alla variante di curva 1. Il Tamburello in pieno è stato tolto da anni, inserita la variante di curva 5 e 6 prima della storica Tosa. Si risale verso curva 9 per poi scendere in picchiata per la doppia destra delle Acque Minerali. Nuovo allungo in salita, poi la chicane della Variante Alta prima del nuovo allungo che porta alla Rivazza. Zona Drs fissata solo sul rettilineo di partenza. In gara si percorreranno 63 giri per un totale di 309 chilometri. Il giro record appartiene a Lewis Hamilton in 1'15"484.

Leggi anche - Coulthard: "La superiorità di Leclerc mi ricorda Schumacher"

MotoGp Portimao: gli orari e in tv

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?